SUPERNATURAL - serie tv

Pagina 3 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9 ... 15  Seguente

Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Ven Set 17, 2010 4:05 pm


COMMENTO PERSONALE:
Dopo una puntata incentrata su Dean, eccone un'altra dedicata a Sam, il fratello più riflessivo, quello più "serio", che non sembra essere in grado di lasciarsi andare dopo la morte di Jessica. Questo è quello che essenzialmente gli rimprovera Dean, visto che sfugge a tutte le storie e agli incontri che il fratello maggiore cerca di procurargli. Rolling Eyes Rolling Eyes
Dean è parterno e cameratesco, ma il problema di Sam è serio. Sente di essere maledetto in qualche modo e che tutto quello che ruota intorno a lui possa essere compromesso irrimediabilmente.
Per superare questa convinzione introducono il personaggio di Sarah, figura femminile decisamente convincente. Mad Mad Mad Sarah è bella, raffinata, una donna piena di classe, ma allo stesso tempo il dolore per la perdita di una persona cara l'ha resa riflessiva e profonda, la donna perfetta per Sam.
Sarà lei che in qualche modo con il suo coraggio, la sua dolcezza, riesce ad avvicinarsi a Sam, con la gioia di Dean che approva...
Peccato che la natura stessa del racconto determina la partenza e la separazione... iol iol iol
Intanto in questa storia che ruota intorno ad un quadro maledetto dove le figure escono fuori dal quadro e che mi ricorda vagamente IL RITRATTO OVALE di Edgar Alan Poe, vediamo nei panni della ragazzina che ha sterminato la sua famiglia una giovanissima Jodelle Ferland, vista recentemente al cinema nel ruolo della piccola Bree Tanner in ECLIPSE. yuppi yuppi yuppi

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Ven Set 17, 2010 10:34 pm



PUNTATA 20 - STAGIONE UNO

Una pistola dal passato


* Titolo originale: Dead Man's Blood
* Diretto da: Tony Wharmby
* Scritto da: Cathryn Humphris & John Shiban

Trama [modifica]

Manning Colorado: Daniel Elkins, vecchio amico di John, viene ucciso da un gruppo di vampiri. Sam e Dean, venuti a conoscenza dell'accaduto, si recano sul luogo per indagare quale motivo avesse spinto i vampiri ad uccidere Daniel. Dalle loro ricerche però non scoprono niente e ad aiutare i ragazzi si presenta John il quale dice ai figli che Daniel era il custode di una pistola speciale, la Colt, l'unica in grado di uccidere i demoni, e quindi anche il demone dagli occhi gialli che ha ucciso la madre. Mossi dalla voglia di riprendere la pistola ora in mano ai vampiri Sam, Dean e John si recano al covo dei vampiri dove però si rendono conto che le solite armi che usano sempre non sono sufficienti: l'unico modo per ucciderli tutti è il sacrificio di un uomo o recuperare la pistola.

* * Supernatural Legend: Vampiri

* Altri interpreti: Terence Kelly (Daniel Elkins), Jeffrey Dean Morgan (John Winchester), Warren Christie (Luther), Anne Openshaw (Kate), Dominic Zamprogna (Beau).
* Musiche: House is rockin' (Steve Ray Vaughan), Searching for the truth (Brian Keith Nutter), Trailer trash (88 Crash), Strange face of love (Tito and Tarantula)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Ven Set 17, 2010 10:42 pm


COMMENTO PERSONALE
Devo dire che John Winchester è davvero un uomo affascinante... cuoricini cuoricini cuoricini Ricompare con la sua aria tempestosa per cercare la misteriosa pistola in grado di uccidere qualsiasi cosa. La sua presenza genera subito tensione e l'attrito tra lui e Sam, il più ribelle dei due figli, riaffiora. Sam non accetta di seguirlo ciecamente, vuole spiegazioni che l'altro non si sente di dargli. Vorrebbe proteggerli, ma allo stesso tempo non ha più a che fare con dei ragazzini che eseguono i suoi ordini. Persino Dean si lascia sedurre dalla logica di Sam che non vuole separasi dal padre e reputa che sia un suo diritto affrontare il male insieme.
John è combattuto, ma alla fine accetta.
Interessante la presentazione dei vampiri, a metà strada tra la mitologia classica e quella nuova. Alla fine il modo per sconfiggerli ricorda molto il malefico piano di Claudia per liberarsi di Lestat in INTERVISTA CON IL VAMPIRO: Sangue di uomo morto..... mamma
Anche se l'arma finale si rivela la pistola d'argento.
Sono curiosa di vedere dove li porterà adesso la ricerca visto che la famiglia Winchester è al completo.. yeh yeh yeh

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Ven Set 17, 2010 11:30 pm



PUNTATA 21 - PRIMA STAGIONE

Una città da salvare


* Titolo originale: Salvation
* Diretto da: Robert Singer
* Scritto da: Sera Gamble & Raelle Tucker

Trama

Sam ha di nuovo le sue premonizioni che questa volta portano lui, Dean e John a Salvation, nell'Iowa, dove una donna verrà uccisa dal demone dagli occhi gialli. Giunti sul luogo, pronti ad uccidere il demone con la Colt e ad ottenere la loro vendetta, i Winchester vengono però fermati da Meg la quale comincia ad uccidere tutti gli amici di John minacciando quest'ultimo di continuare la sua opera fino a che non le verrà consegnata la Colt. John si reca all'appuntamento con una Colt falsa, lasciando ai figli il compito di uccidere il demone ma verrà scoperto da Meg la quale, infuriata, cattura l'uomo minacciando anche Sam e Dean.

* * Supernatural Legend: Demoni, Colt

* Altri interpreti: Nicki Aycox (Meg Masters), Jeffrey Dean Morgan (John Winchester), Sebastian Spence (Demone).
* Musiche: Carry on my wayward son (Kansas)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Ven Set 17, 2010 11:42 pm


COMMENTO PERSONALE
Episodio emozionante, quello che stavamo aspettando dall'inizio della stagione... scared scared scared Dean, Sam e John si trovano faccia a faccia con il peggiore dei loro incubi, quel demone che ha distrutto la loro esistenza felice...
Toccante la scena in cui John, cercando di trattenere le lacrime, dice:
- Vorrei che tutto questo fosse finito, che tu potessi studiare, che Dean avesse una casa, che Mary fosse viva...
A Salvation l'evento si sta per ripetere, una nuova famiglia felice è in procinto di perdere tutto, una bambina di sei mesi, una coppia che sembra avere tutto dalla vita.
Le visione di Sam rivelano l'approssimarsi dell'evento e fanno precipitare la situazione.
John è diviso tra l'ansia per i figli ed il desiderio di porre fine al tutto. Alla fine i tre si dividono: John si reca ad affrontare da solo Meg e a Dean e Sam tocca il compito di eliminare il demone dagli occhi gialli e salvare la bambina.
La situazione precipita.
Una cosa davvero inquietante e ben girata è che il nemico non viene rivelato se non da pochi tratti: la figura oscura chinata sulla culla, l'ombra che si profila tra le fiamme, la lunga veste nera...Tutto questo carica di ansia e pathos..
Ed intanto John, malgrado l'astuto stratagemma dell'acqua benedetta, finisce nelle grinfie di Meg. testa nel muro testa nel muro testa nel muro testa nel muro
Intanto intenso e commovente lo scontro tra Dean e Sam, con quest'ultimo che rimprovera Dean per non avergli permesso di gettarsi tra le fiamme e vendicare Jess, anche a costo di morire.
Dean spezza il cuore con la sua tenerezza commovente. Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow
- Non potevo lasciarti andare. Papà, tu ed io...Siamo tutto quello che abbiamo...Siete tutto quello che ho!
E davanti a questa confessione talmente sincera da lasciarti senza fiato, la rabbia di Sam sfuma, anche se emerge l'ansia per il padre scomparso...
Resta solo l'ultimo episodio di questa prima emozionante stagione!

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Set 18, 2010 9:56 pm



PRIMA STAGIONE - EPISODIO 22

La trappola del diavolo


* Titolo originale: Devil's Trap
* Diretto da: Kim Manners
* Scritto da: Eric Kripke

Trama [modifica]

Dopo aver scoperto che Meg è riuscita a catturare John, Sam e Dean si recano da Bobby, un vecchio amico di famiglia, per cercare aiuto. Arrivati dall'amico, i tre riescono ad attirare a casa di Bobby Meg, la quale cade nella trappola del diavolo fatta dai Winchester e Bobby, grazie alla quale i suoi poteri di demone vengono inibiti. Dopo essere riusciti a far confessare il luogo dove John era tenuto, Sam e Dean esorcizzano Meg, la quale però subito dopo essere stata liberata dal demone muore. Sam e Dean si recano subito sul luogo indicato loro da Meg dove incontrano, però, molti uomini impossessati, segno che qualcosa di molto grosso sta per accadere. Entrati nel cottage dove John era tenuto finalmente i tre hanno uno scontro diretto con il demone dagli occhi gialli. La lotta tra i tre si fa sempre più difficile fino a quando il demone si impossessa di John, il quale con il briciolo di coscienza che gli rimane, chiede ai figli di ucciderlo con la colt mettendoli così di fronte ad una dura scelta. Finita la battaglia, i tre cercano di recarsi in ospedale quando però un camion guidato da un uomo, il cui corpo era sotto il controllo di un demone, li travolge mandandoli fuori strada, privi di conoscenza.

* Supernatural Legend: Demoni
* Altri interpreti: Nicki Aycox (Meg Masters), Jeffrey Dean Morgan (John Winchester), Jim Beaver (Bobby Singer), Sebastian Spence (Demone).
* Musiche: Fight the good fight (Triumph), Turn to stone (Joe Walsh), Bad moon rising (Credence Clearwater Revival)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Set 18, 2010 10:05 pm



COMMENTO PERSONALE
Episodio assolutamente.....sconvolgente!!!!!!! affraid affraid affraid affraid rabbia rabbia rabbia rabbia rabbia rabbia rabbia
Tutto inizia con la ricerca del padre e gli eventi sono un precipitare nella tensione, con lo spirito del demone che si impossessa di tutti costringendo Dean e Sam ad uccidere anche gli esseri umani che vengono usati solo come gusci...Ad esempio Meg, esorcizzata fino a renderla in fin di vita, o il ragazzo che le si affianca.
Toccante il discorso di Dean, che si contrappone a Sam che vorrebbe andare alla ricerca del demone dagli occhi gialli ed ucciderlo, lanciandosi in una missione suicida.
- Tu e papà siete assolutamente identici,...la missione prima di tutto! Grida furioso Dean: -Non importa se poi finite con farvi uccidere, e che toccherà a me seppellirvi.
Dean è meraviglioso!
Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow Il suo amore assoluto per il padre ed il fratello, questo suo vivere per la famiglia, pronto a farsi massacrare, ma mai disposto a rischiare la loro vita..il meno egoista di tutti, il più generoso.
Ed assolutamente sconvolgente è anche il dopo salvataggio di John, quando i tre, nascosti in una capanna nel bosco, cercano di chiudere il demone fuori dalla casa, fino a quando Dean, in un momento di assoluta lucidità si rende conto che il padre è posseduto e gli punta l'arma contro.. scared scared scared
Lo scontro è durissimo, come quando Sam fa di tutto per salvare il fratello! E che dire del finale? affraid affraid affraid affraid affraid affraid
VOTO: Assolutamente 8!!!!

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Set 18, 2010 11:03 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA 1

IN MY TIME OF DYING

Nel momento della morte


* Titolo originale: In My Time of Dying
* Diretto da: Kim Manners
* Scritto da: Eric Kripke

Trama

Dopo lo scontro con il camion, Sam si sveglia e vede il demone ancora lì, il quale prima di andare via gli rivologe fugaci parole. Subito dopo arrivano i soccorsi che portano i Winchester in ospedale. Arrivati, Dean si sveglia e chiede informazioni sul fratello e sul padre, ma nessuno lo sente, e, tornato nella sua stanza, scopre che il suo spirito ha abbandonato il corpo e non c'è modo di comunicare con gli altri. Sam, disperato per le condizioni del fratello, va dal padre il quale gli chiede di procurargli degli ingredienti per un incatesimo di protezione. Procurato il necessario, Sam capisce però che quegli ingredienti servono per evocare i demoni, così, infuriato, chiede al padre di fermarsi almeno ora che Dean è sul punto di morire. Nel frattempo, Dean vaga per i corridoi dell'ospedale in cerca di uno spirito mietitore che uccide i pazienti e che tenta di prendere anche la sua stessa anima. Mentre è in cerca di una soluzione, Dean incontra uno spirito come lui, Tessa, con la quale tenta di sconfiggere il mietitore. Tornato nella sua stanza, Dean trova Sam con una tavola spiritica che tenta di parlare con lui. Nonostante la propria diffidenza, il piano di Sam funziona e i due riescono a comunicare; Dean riesce a dire al fratello della presenza di un mietitore nell'ospedale. Poco dopo che Dean ricomincia la sua caccia al mietitore, capisce che quest'ultimo in realtà è Tessa la quale però gli dice che non può costringerlo a seguirla, ma anche che non c'è modo di tornare nel suo corpo. Intanto Sam corre da John per chiedergli aiuto ma, non trovandolo nella sua stanza, si affida al suo diario. John, con gli ingredienti presi da Sam, evoca il demone dagli occhi gialli con il quale fa un accordo: la Colt in cambio della vita di Dean. In ospedale, Dean si sveglia miracolosamente dal coma e tutte le sue ferite sono sparite. Felici per questo i fratelli vanno dal padre il quale dice a Sam di non voler più litigare con lui e di volere un caffè. Sam sorpreso dal comportamento del padre, gli va a prendere il caffè lasciandolo solo con Dean: John si confida con il figlio dicendogli di essere orgoglioso di lui e di continuare a proteggere Sam. Successivamente gli sussura qualcosa nell'orecchio, che sconvolge il ragazzo. Quando Sam risale nella stanza trova il padre steso a terra con i dottori che provano a rianimarlo: alle 10.41 am viene annunciata la morte di John Winchester.

* Supernatural Legend: Mietitore di anime

* Altri interpreti: Jeffrey Dean Morgan (John Winchester), Lindsey McKeon (Tessa)
* Musiche: Straglehold (Ted Nugent), Bad moon rising (Credence Clearwater Revival)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Set 18, 2010 11:13 pm



COMMENTO PERSONALE

Puntata semplicemente bellissima, commovente, toccante! amore amore amore amore amore amore amore amore amore amore amore amore amore amore amore amore La morte di Dean, il suo vagare per i corridoi come un'anima che non si rassegna a lasciare il proprio corpo, la propria vita, la propria guerra.
- Tu non capisci, dice Dean alla morte...- Io sono un combattente, mi trovo nel bel mezzo di una guerra, non posso lasciare la mia famiglia in pericolo.
- Non sai quanti soldati ho preso prima di te, strappandoli via dal campo di battaglia.
E la morte ci viene presentata come questa ragazza dal tono suadente, quasi dolce, tenera nei gesti, serena nel suo approccio. Non è malefica o terribile come i demoni che Dean e Sam hanno affrontato lungo il cammino. E' quasi dolce nel cercare di fargli capire che rimanere imprigionato per sempre sulla terra farebbe di lui un'anima in pena...
Ma come lasciare Sammy, di cui dovrebbe prendersi cura? e suo padre appena ritrovato? Una battaglia ancora da finire...
E Sam non vuole lasciarlo andare e cerca di trovare un modo per richiamarlo a sè.
Bellissimo il discorso di John, dopo che, atto supremo, restituisce al figlio la vita, sacrificando la propria.
Quando si reca da lui a congedarsi, e dice a Sam che non vuole più scontri con lui, il discorso che fa a Dean è commovente e ci fa capire l'essenza del personaggio di Dean.
- Quando eri bambino, ed io tornavo stanco dalla caccia, ricordo che tu ti avvicinavi, mi mettevi una manina sulla spalla e mi guardavi negli occhi dicendomi che andava tutto bene. Perdonami, Dean. Avrei dovuto essere io a dirtelo, non tu a me.
E assolutamente commovente il capovolgersi della situazione, con la gioia per il risveglio di Dean che si scoglie nel pianto per la morte di John.
Puntata perfetta.
amore amore amore amore amore amore amore amore amore
VOTO: 10

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Set 18, 2010 11:59 pm



PUNTATA DUE -

SECONDA STAGIONE

EVERYBODY LOVES A CLOWN

Tutti amano i clown


* Titolo originale: Everybody Loves a Clown
* Diretto da: Phil Sgriccia
* Scritto da: John Shiban

Trama

Sam e Dean bruciano il corpo del padre per dargli l'ultimo saluto. Sam chiede al fratello se il padre gli avesse detto qualcosa prima di morire, ma Dean nega. Mentre stanno ripartendo, Sam fa ascoltare un messaggio a Dean nel quale una donna, Ellen, dice di voler aiutare John. I due fratelli si mettono in viaggio per raggiungere la "Roadhouse", locale dove avrebbero trovato la donna. Giunti sul luogo, Sam e Dean vengono minacciati con pistole e fucili dalla stessa Ellen e da sua figlia Jo, la quale non sembra prendere in simpatia i due fratelli. Non appena si presentano però, vengono lasciati andare e i due riescono a comunicare alla donna della morte del padre. Ellen decide allora di aiutare Sam e Dean e presenta loro Ash, una sorta di genio ribelle che promette di aiutarli a rintracciare il demone dagli occhi gialli. Nell'attesa, Ellen mostra a Sam e Dean un articolo di giornale nel quale si parla di un "clown-killer" a Medford, nel Wisconsin. Giunti sul luogo, Sam e Dean scoprono che il clown è in realtà un Rakshasa, che attira i bambini per poi uccidere sia loro che la sua famiglia. Dopo varie ricerche, riescono ad individuare il Rakshasa e ad ucciderlo. Tornati alla Roadhouse, Ash comunica ai ragazzi di non aver ancora rintracciato il demone ma di aver inventato un metodo per localizzare il Demone al minimo presagio e che subito li avrebbe avvertiti. Dopo aver salutato tutti, Jo si avvicina ai fratelli e confessa a Dean il motivo del suo astio nei loro confronti. Lasciata la Roadhouse, Sam e Dean tornano da Bobby dove continuano le loro ricerche e Sam riesce ad affrontare Dean dicendogli che non sta affrontando bene la morte di John. Ad una prima indifferenza, Dean risponde poi con uno sfogo di rabbia.

* Supernatural Legend: Rakshasa

* Altri interpreti: Samantha Ferris (Ellen), Alona Tal (Jo), Chad Lindberg (Ash)
* Musiche: Time has come today (The Chambers Brother), Shambala (Three Dog Night), Do that to me one more time (Captain & Tennile), What's your name (Lynyrd Skynyrd), Everyboy loves a clown (Gary Lewis & The Playboys)



_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Set 19, 2010 12:06 am


COMMENTO PERSONALE

Dopo la puntata precedente, che era stata perfetta, era ovvio che arrivasse qualcosa di meno intenso. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
Il caso del clown l'ho trovato poco interessante ed oggettivamente risolto in maniera frettoloso. I nuovi personaggi comparsi sulla scena li ho trovati noiosi... Suspect Suspect Suspect Suspect Jo, di cui avevo letto, non mi sembra particolarmente stimolante almeno al momento e non vedo grandi potenzialità...quasi quasi mi manca Meg!!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Unica nota positiva il confronto tra i due fratelli sulla morte del padre e Dean che nasconde il segreto della confessione bisbigliata dall'uomo prima di morire..
Per il resto, il clown terrificante mi ricorda l'incubo di Xander Harris in BUFFY, anche se la seconda famiglia vittima della creatura, a mio parere, aveva un figlio (quello che se ne andava in giro con il videogames nella casa stregata) che era più inquietante del clown assassino. testa nel muro testa nel muro testa nel muro testa nel muro
VOTO: 5

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Set 19, 2010 10:24 am

Ho trovato questo promo del primo episodio IN MY TIME OF DYING di cui sono assolutamente innamorata... geek geek geek geek