SUPERNATURAL - serie tv

Pagina 4 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 15  Seguente

Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Set 20, 2010 8:47 am

PROMO ASSOLUTAMENTE DIVERTENTE



_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Set 20, 2010 10:24 am



STAGIONE DUE

PUNTATA NOVE

CROATOAN

Croatoan


* Titolo originale: Croatoan
* Diretto da: Robert Singer
* Scritto da: John Shiban

Trama

A seguito di una delle sue tipiche visioni Sam ricostruisce una storia. Ricorda un ragazzo legato ad una sedia e Dean che gli spara. Il luogo sembra essere Rivergrove, Oregon. Ipotizzando un legame con il demone dagli occhi gialli, i due ragazzi si recano sul posto. La descrizione del ragazzo riconduce ad un tale di nome Duane Tanner. Durante la perlustrazione della zona Dean nota una parola vicino ad un palo che gli ricorda vagamente qualcosa... Si tratta del termine Croatoan ed è legato a Roanoke, una delle prime colonie inglesi, dove scomparvero misteriosamente moltissime persone. I fratelli arrivano a casa di Duane e ad aprire la porta è il fratello, che dice che suo fratello non è in casa. Sam e Dean stanno per andarsene quando pensano che sia meglio dare un'occhiata e, da fuori, vedono la signora Tanner legata ad una sedia e il padre che vuole infettarla con il sangue del figlio. Subito Sam e Dean entrano in casa salvando la signora Tanner, ma il figlio riesce a fuggire. Mentre la signora Tanner è portata al sicuro dai fratelli Winchester, comincia a raccontare come suo figlio Jake e suo marito fossero cambiati improvvisamente. Intanto dagli esami fatti dalla dottoressa Amanda Lee risulta che nel sangue della donna vi è presenza di zolfo. Così Sam e Dean si trovano costretti a legare e rinchiudere la donna per evitare che contagi qualcun altro. Mentre Dean va in perlustrazione per vedere se vi è rimasto qualcuno ancora non infetto, nota che ogni entrata al paese è stata bloccata e mentre sta per rientrare in ospedale da Sam, incontra il militare visto appena arrivati, ancora sano, e decide di portarlo con se. Tornati all'ospedale, l'ex militare si trova costretto ad uccidere la signora Tanner. Mentre Sam e Dean riescono a convincere l'infermiera Pamela a rimanere lì perché fuori è troppo pericoloso, si presenta Duane Tanner, che inizialmente viene legato ad una sedia e minacciato da Dean, facendo crescere in Sam la paura che la sua premonizione potesse avverarsi. Ma subito dopo Duane viene liberato, in quanto dagli esami risultava pulito. Mentre stanno escogitando un piano su come lasciare il paese, Sam viene infettato da Pamela. Come per gli altri, anche Sam dovrebbe essere ucciso, ma Dean impedisce che gli altri si avvicinino al fratello e lascia che il resto delle persone lì presenti se ne vada, ad eccezione della dottoressa che decide di rimanere. Dopo cinque ore che Sam è stato infettato, gli esiti degli esami mostrano ancora che il suo sangue è pulito, tanto da convincere Dean a liberarlo. Rimasti in tre, decidono di uscire allo scoperto, dove trovano la desolazione più assoluta: il paese è completamente vuoto. Nel mentre, l'ex militare e Duane sono in viaggio e Duane chiede all'uomo di fermarsi per fare una chiamata. L'ex militare si ferma e Duane lo attacca tagliandogli la gola e facendo sgocciolare il sangue in una coppa per poi invocare un demone e confermargli i loro sospetti. Sam e Dean si sono rimessi in viaggio, quando Sam chiede spiegazioni a Dean sul fatto che sia rimasto con lui rischiando la morte. Ma Dean, schivo, gli dice soltanto che ha fatto una promessa al padre.

* Supernatural Legend: Demoni

* Altri interpreti: Sonja Bennett (Pamela), Nolan Funk (Jake Tanner), Diego Klattenhoff (Duane Tanner), Kate Jennings Grant (Dottoressa Amanda Lee)


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Set 20, 2010 10:32 am



COMMENTO PERSONALE

Questa puntata mi ha lasciato con un senso di frustrazione perchè è come se tutto fosse sospeso. Le visioni di Sam continuano, ma a questo punto non si capisce se sono indotte dal demone dagli occhi gialli o sono involontarie. L'arrivo nelal cittadina alla fine si rivela un test da parte del demone per verificare se Sam è davvero il "prescelto", non si intuisce se ad azioni malefiche o benefiche.
L'animo del ragazzo è puro ed ha una coscienza morale più definita di quella di Dean,ma questo nons embra proteggerlo.
Dean anche in questo episodio ci regala momenti toccanti. Arrow Arrow Arrow La coscienza incerta, i dubbi, il suo essere in bilico lo rendono un personaggio affascinante, pieno di chiaroscuri. Lui ha solo una certezza: che Sam è suo fratello, che lo deve proteggere, che è la sua famiglia.
E se alla fine non uccide il ragazzo della visione, bloccato da uno scrupolo di coscienza, non esita a rinunciare a tutto, anche alla sua vita quando Sam viene infettato... abbracci abbracci abbracci Perchè il legame tra i due è talmente forte che Dean non può perdere anche Sam..
- Non lo faccio per papà. - gli rivela quando Sam insiste perchè lo abbandoni al suo destino.
- Sono stanco...stanco di questa vita, stanco di questo lavoro, di questo peso che mi porto sulle spalle.
cuoricini cuoricini cuoricini cuoricini
Per fortuna Sam si rivelerà immune al virus, ma la verità è che Dean nasconde un segreto...le ultime parole del padre...
VOTO: 8

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Set 20, 2010 10:15 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA 10

HUNTED

Destino crudele

* Titolo originale: Hunted
* Diretto da: Rachel Talalay
* Scritto da: Raelle Tucker

Trama

Dean e Sam riescono ad avere la conversazione che Sam tanto aspettava: Dean confessa al fratello che il padre, in punto di morte, gli ha detto di proteggerlo e, se non fosse riuscito a salvarlo, di ucciderlo. Dopo la conversazione Sam decide di andare, da solo, alla Roadhouse. Qui, Ellen dice al ragazzo che Jo è andata a caccia e gli confida che lei non ha mai dato la colpa a nessun membro della famiglia Winchester per quanto accaduto al padre di Jo. Intanto, Sam chiede aiuto ad Ash per scoprire gli altri ragazzi con strani poteri. Dopo varie ricerche Ash trova quattro nomi, tra cui Scott Crey, un ragazzo morto qualche mese prima a Lafayette, Indiana, dopo aver confessato al suo psichiatra di avere uno strano potere: fulminare tutto ciò che tocca, e di averlo sviluppato maggiormente dopo aver incontrato un uomo dagli occhi gialli. Sam decide allora di andare là per indagare meglio sul caso e chiede ad Ellen di non avvisare Dean. Sam si dirige sul posto e, nell'appartamento di Scott, trova delle pillole prescritte dal dottor Wexler. Tornato al motel, Sam si rende conto di essere seguito da una ragazza, Ava Wilson. Sam ed Ava cominciano a parlare e quest'ultima dice al ragazzo di avere dei sogni premonitori nei quali ha visto morire sia Scott che Sam stesso. La ragazza decide allora di aiutare Sam ad indagare sul caso e, mentre lei tiene occupato il dottore, Sam ruba la cassetta con la registrazione della conversazione avuta poco prima di morire da Scott con il suo psichiatra. Al ritorno nel motel, Sam ed Ava vengono attaccati: è Gordon che gli sta sparando e solo grazie all'intervento di Dean, che si era fatto dire da Ellen dove fosse il fratello, Sam e Ava riescono a mettersi in salvo. Dean viene catturato e fatto prigioniero da Gordon il quale lo informa che è suo dovere uccidere Sam, in quanto ha scoperto cosa diventeranno tutti quelli che, come lui, hanno avuto la visita dal demone dagli occhi gialli. Gordon obbliga Dean a chiamare Sam, il quale però capisce che il fratello è in pericolo e, lasciando Ava a casa, si reca a salvarlo. Ava, preoccupata per la vita di Sam, si fa promettere di chiamarla non appena fossero in salvo. Arrivato sul luogo dell'incontro, Sam riesce a salvare Dean ma non uccide Gordon, facendolo però arrestare dalla polizia mentre lui e il fratello sono in disparte a guardare la scena. Usciti, Sam, come promesso, chiama Ava, che però non risponde. Preoccupati Sam e Dean si recano a casa di Ava, dove trovano il marito morto, dello zolfo sulla finestra e l'anello di Ava a terra.

* Supernatural Legend: Demoni

* Altri interpreti: Richard de Klerk (Scott Crey), Katharina Isabelle (Ava Wilson), Bill Mondy (Dottor Wexler), Sterling K. Brown (Gordon)
* Musiche: White rabbit (Jefferson Airplane), Lonesome stranger (Carey Bell), Supermassive black hole (Muse), God's gonna cut you down (Johnny Cash)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Set 20, 2010 10:17 pm



COMMENTO PERSONALE
Di solito i titoli italiani poche volte mi convincono, ma devo dire che per questo episodio penso che sia ottimo. ok ok ok DESTINO CRUDELE è quello di Sam, che sembra essere avviato verso il cammino del male, malgrado la sua natura sia assolutamente pura e nobile. Qualcosa dentro di lui lo rende "diverso" e quindi "pericoloso". La richiesta del padre in punto di morte, oltre a caricare Dean di una responsabilità terribile, getta Sam nel panico perchè pensa che tutti i suoi timori prima o poi si avvereranno e lui si perderà.
Dean cerca di convincerlo che non è così, ma in quest'episodio Sam appare un'anima in pena che cerca spiegazioni e risposte, senza però trovarle. iol iol iol I ragazzi come lui, dotati di abilità particolari, vengono uccisi o scompaiono.
Nella sua ricerca solitaria (in quanto si è volontariamente allontanato da Dean, pronto a combattere pur di salvarlo anche dal suo destino), Sam si imbatte in Ava, questa figura femminile atipica: insicura e spaventata dai sogni premonitori, è simpatica, dolce, tesa. Vuole aiutare Sam, ma tornare anche alla sua vita. Sono sicura che tornerà.
Ed intanto scopriamo che Jo si è ribellata alla volontà materna e che si è dedicata alla caccia, mentre Ellen svela a Dean dove si trova il fratello convinta che la famiglia è la famiglia e che serva per aiutare quando si è in difficoltà. Arrow
L'arrivo di Dean da fiato alla storia.
Ho adorato il rincontro tra i due fratelli, quando Gordon cerca di uccidere Sam e Dean impotente non può agire. Ackles è bravissimo ad esprimere la disperazione, il sollievo solo con lo sguardo quando rivede il fratello. Mad Mad Mad Ed intanto Sam mostra che la sua natura continua ad essere nobile in quanto proprio non riesce ad uccidere Gordon che se la cava un'altra volta, anche se viene arrestato. Neutral
VOTO: 7


Ultima modifica di Libertad il Mar Set 21, 2010 7:51 am, modificato 1 volta

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Set 20, 2010 11:06 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA UNDICI

PLAYTHINGS

La casa delle bambole


* Titolo originale: Playthings
* Diretto da: Charles Beeson
* Scritto da: Matt Witten

Trama [modifica]

La signora Thompson lavora in un hotel. Si trova sul posto di lavoro con le sue bambine, Tyler e Maggie, e sta per andare via quando le bimbe tentano di dissuaderla. Una delle due è entrata nella stanza delle bambole e ha notato che, stranamente, la testa di una bambola ha una posizione diversa dalle altre: è girata di 180º. Un urlo attira l'attenzione della donna. Un uomo è caduto dalle scale e la sua testa è girata di 180º; accanto al suo corpo giace una bambola antica. Sam intanto si trova a Peoria, Illinois, e si sta attivando per trovare Ava chiedendo l'aiuto di Ellen, la quale però non sa cosa fare e indica ai fratelli Winchester delle morti decisamente misteriose avvenute in un hotel. I due si recano a Cornwall, Connecticut, e, appena arrivati, Sam nota un segno vudù sopra un'urna proprio all'entrata. Quando Sam e Dean chiedono una stanza la signora Thompson chiede se sono antiquari ma in realtà li scambia per gay. Nel tragitto verso la stanza i fratelli notano un'altra urna con lo stesso simbolo vudù e decidono così di perlustrare il luogo. Mentre stanno girando, la signora Tyler esce dalla sua stanza e Sam e Dean notano all'interno numerose bambole e, con la scusa che Sam è un collezionista e un appassionato di bambole, riescono ad entrare nella stanza, dove notano una bambola con la testa girata e un plastico dell'albergo. Mentre i tre sono nella stanza entra Tyler la quale nomina la nonna Rose incuriosendo i ragazzi che vorrebbero incontrarla, ma Susan nega l'incontro in quanto la donna è molto malata. Susan torna alla reception, quando arriva un uomo dell'agenzia immobiliare che ha comprato l'hotel e le comunica che devono andarsene. Mentre l'uomo è nella sua stanza e Tyler gioca con le bambole, accade qualcosa di strano: l'uomo si impicca, così come una delle bambole della bambina. Dean torna nella stanza dove trova Sam ubriaco, quest'ultimo si sente in colpa per non aver salvato l'uomo e si fa promettere che se fosse passato dalla parte oscura, Dean avrebbe dovuto ucciderlo. Il fratello, con la speranza che Sam il giorno dopo si dimentichi della conversazione, promette. Dean esce dalla stanza ed incontra il maggiordomo, il quale gli racconta la storia dell'hotel e gli mostra una foto degli inizi dell'attività. Dean nota che la tata di Rose ha un amuleto vudù. L'indomani, Dean racconta tutto a Sam e i due capiscono che devono parlare con Rose ma, vedendo la donna, comprendono che è troppo malata per essere lei ad evocare il vudù. Intanto, Susan è pronta per andarsene, ma Tyler le dice che Maggie non vuole e la donna, arrabbiata, le dice che la ragazza è solo fonte della sua immaginazione. Mentre Susan esce con i bagagli sta per essere investita dalla sua auto ma viene salvata da Sam. I Winchester spiegano così alla donna che si tratta di vudù e la donna racconta ai due fratelli dell'amica immaginaria della figlia. Sam e Dean capiscono allora che Maggie non è altro che Margaret, la sorella di Rose morta affogata in piscina anni prima. Tyler è in pericolo e infatti i fratelli la trovano nella piscina dell'hotel che sta per annegare ma, fortunatamente, Sam riesce a salvarla, grazie anche all'aiuto di Rose. L'anziana signora riesce a fermare lo spirito della sorella, dando la sua stessa vita per salvare quella della nipotina.

* Supernatural Legend: Fantasmi, malocchio

* Altri interpreti: Annie Wersching (Susan Thompson), Matreya Fedor (Tyler Thompson), Conchita Campbell (Maggie Thompson), Brenda McDonald (Rose Thompson)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Set 20, 2010 11:09 pm



COMMENTO PERSONALE
Puntata dall'ambientazione strana. Questo palazzo molto britannico crea una sorta di straniamento che ci fa precipitare quasi nella nebbiosa Inghilterra. Le due figlie della proprietaria sono inquietanti quanto le bambole dai boccoli e dallo sguardo insolito e vitreo.
Sam è deciso in qualche modo a "riscattare" se stesso anche se per il momento non ha ancora fatto male a nessuno. E' come se pensasse che più persone salverà riuscirà inq ualche modo a guadagnarsi il perdono per quello che potrebbe diventare. Arrow Arrow Arrow
Dean lo asseconda anche se appare preoccupato e per niente convinto dell'incarico che il padre gli ha dato.
E mentre si dipanano le vicende inquietanti di questa bambina morta anni indietro (Maggie) che solo sul finale si svelerà essere un fantasma, Sam mostra tutte le sue fragilità nella scena in cui Dean lo trova ubriaco e disperato per non essere riuscito a salvare uno degli ospiti del hotel.
Qui chiede con fervore al fratello di rispettare la parola data al padre e di ucciderlo se sarà necessario.
Dean promette per niente convinto ed il giorno dopo farà di tutto per evitare di affrontare l'argomento. Arrow Arrow Arrow Ah Dean ed il suo amore per Sam! E' sempre commovente.
Sam riesce a salvare la madre e la bambina in una scena in cui la disperazione con cui si accanisce mostra solo come salvare loro significhi salvare se stesso. Arrow Arrow Arrow Arrow
Ma intanto ricorda a Dean la promessa fatta.
VOTO: 7 1/2

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Set 21, 2010 3:34 pm



SECONDA STAGIONE

PUNTATA DODICI

NIGHTSHIFTER

Un'insolita rapina

* Titolo originale: Night Shifter
* Diretto da: Phil Sgriccia
* Scritto da: Ben Edlund

Trama

Milwaukee: all'interno di una banca alcuni ladri tengono delle persone in ostaggio. Come esce il primo di loro, Dean gli punta contro la pistola. 24ore prima: Sam e Dean si trovano in una gioielleria per indagare sulla morta di una donna che prima ha ucciso una guardia e poi si è suicidata. Oltre questa uccisione strana ci sono altre morti e rapine sempre in banche o gioiellerie. I due fratelli allora si recano da Resnik, un uomo che lavorava in banca preso per pazzo in quanto parlava di alieni, il quale racconta ai due che Juan durante la rapina non era realmente lui e gli mostra un video. Subito Sam e Dean notano che gli occhi dell'uomo luccicavano e pensano ad un mutaforma, come quello combattutto a St.Louis. Dalle varie ricerche, Sam e Dean riescono ad individuare la prossima banca e vi si recano. Riescono ad entrare e a recarsi nella sala video dove notano un uomo con gli occhi che luccicano. Stanno per andare a prenderlo quando nella banca entra Resnik con un fucile e prende tutti in ostaggio. Sam e Dean riescono a convincerlo a collaborare e, mentre Sam rimane con gli altri ostaggi, Dean e Resnik perlustrano l'area della banca e trovano della pelle per terra, capendo così che il mutaforma ha nuovamente cambiato identità. Sam e Dean si ritrovano e parlando della situazione, capiscono che la cosa è più complicata del previsto. Mentre Dean è con Resnik, quest'ultimo viene ucciso dalla polizia che ha attaccato la banca. Intanto Sam e Dean ricevono la chiamata di Henricksen, un agente dell'FBI, chi gli chiede di collaborare e lasciare gli ostaggi. Mentre Sam e Dean, non sapendo cosa fare, sono soli in una stanza dove incontrano una degli ostaggi la quale li attacca facendo capire ai due che è il mutaforma. Subito dopo, il mutaforma viene mostrato alla ragazza che sviene lasciando confusi i ragazzi sul da farsi. Subito dopo, avendo capito quale dei due fosse la vera ragazza, quest'ultima viene lasciata andare e nel mentre irrompono nella banca gli agendi di Henricksen. Sconvolti, trovano il corpo della ragazza appena uscita, morta. Sam e Dean, inizialmente in trappola, riescono a trovare un escamotage e a fuggire dalla banca.

* Supernatural Legend: Mutaforma

* Altri interpreti: Chris Gauthier (Ronald Resnik), Charles Malik Whitfield (FBI Agent Victor Henricksen)
* Musiche: Renegade (Styx). Rock you like a hurricane (Scorpions)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Set 21, 2010 3:43 pm



COMMENTO PERSONALE

Questo episodio ricorda un pò una situazione da COMMEDIA DEGLI ERRORI, dove tutto si basa sulla confusione delle identità. scared Un mutaforma può essere chiunque e finisce per indurre lo spettatore a dubitare continuamente dei vari personaggi che interagiscono nella banca, tenuti sotto sequestro e allo stesso tempo inconsapevoli di quale sia il vero pericolo.
La storia del mutaforma l'avevamo già incontrata nella prima serie. Qui ritorna anche per farci ricordare che Dean continua ad essere perseguitato dalla polizia che non riesce proprio a capire come sia riuscito a simulare la sua morte a St. Louis. Mad Mad
E se Dean ormai è un ricercato "speciale" al punto da scomodare l'FBI, anche Sam è in pericolo in quanto le autorità sanno che dove c'è Dean, c'è anche Sam.
- Lo sappiamo che siete come Bonnie e Clyde! - dice l'agente del FBI. Laughing Laughing
Onestamente questa è la situazione che mi sembra più ingarbusgliata, perchè se prima o poi incontreranno ed uccideranno il demone dagli occhi gialli, come faranno a giustificare alle autorità la scia di morti che si lasciano dietro? Mistero!
Il ritmo della puntata è interessante, anche se ad un certo punto mi sono persa.
Bello il modo in cui fuggono, anche se la puntata non aggiunge nulla al filone della storia.
VOTO: 6 1/2

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Set 22, 2010 6:10 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA TREDICI

HOUSES OF THE HOLY

L'angelo vendicatore

* Titolo originale: Houses of the Holy
* Diretto da: Kim Manners
* Scritto da: Sera Gamble

Trama

Providence: dopo aver spento la tv che trasmetteva le parole di un evangelista, Gloria si allontana dalla stanza ma subito dopo, la tv si riaccende da sola e questa volta sembra che l'uomo si stia rivolgendo proprio a lei. Subito dopo, Gloria viene travolta da una luce acciecante dalla quale appare un uomo. A seguire, la scena si sposta presso un ospedale psichiatrico. Qui la stessa donna siede su un letto e si vede Sam che è andato a trovarla per scoprirne di più. Gloria racconta a Sam che l'uomo apparso dalla luce era un angelo che le ordinò di uccidere Carl pugnalandolo al cuore in quanto era un uomo malvagio. Sam torna da Dean informandolo che non è la prima morte strana a Providence e, nonostante sia scettico, Sam gli dice che potrebbe esserci veramente un angelo vendicatore che spinge le persone ad uccidere. I due si recano all'appartamento dell'uomo assassinato per scoprire qualcosa in più e, perlustrandolo, trovano nella cantina uno scheletro. Intanto, in un altro appartamento Zach sta bevendo quando gli appare una luce. Subito dopo esce di casa e si reca da un amico, il quale non appena apre la porta viene accoltellato dallo stesso Zach. Sam e Dean, a conoscenza del nuovo assassinio, decidono di visitare la chiesa dove sia Carl che Zach andavano. Qui parlano con padre Reynolds il quale gli racconta che poco tempo prima su quelle stesse scale venne assassinato padre padre Gregory. Dean pensa allora che la causa di tutto sia lo spirito di padre Gregory, ma Sam crede ancora nell'angelo vendicatore. I fratelli Winchester si recano alla cripta dove è sepolto padre Gregory e qui Sam sviene e vede una luce. Rinvenuto descrive al fratello la prossima vittima e gli dice che mentre era svenuto ha visto un uomo. Mentre Dean cerca la prossima vittima, Sam rimane nella cripta per evocare lo spirito di padre Gregory, ma viene fermato da padre Reynold. Lo spirito però appare e dice di essere invocato dallo stesso padre Reynolds. Intanto Dean insegue il ragazzo visto da Sam il quale però, per evitare un incidente, rimane ucciso. Nel frattempo, Sam e padre Reynold riescono ad esorcizzare lo spirito di padre Gregory. Tornati al motel, Sam dice a Dean che aveva ragione riguardo lo spirito ma anche Dean confessa al fratello che l'incidente del ragazzo gli ha cambiato la vita e che forse aveva ragione riguardo la visione, e che forse aveva visto la volontà stessa di Dio.

* Supernatural Legend: Fantasmi

* Altri interpreti: Denis Ardnt (padre Reynolds), David Monahan (padre Gregory)
* Musiche: Down on love (Jamie Dunlap), Kashmir (Led Zeppelin), Houses of the holy (Led Zeppelin), knocking on heaven's door (Bob Dylan)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Set 22, 2010 6:58 pm



COMMENTO PERSONALE
Puntata assolutamente "mistica" in questo telefilm che parla di soprannaturale. Qui però si parla soprattutto del lato oscuro di questo mondo: demoni,spiriti malvagi, dannati.. scared scared Ma Sam vuole credere in qualcosa di positivo, di buono, in qualche angelo inviato da Dio ad aiutarli. Arrow Arrow
Ovviamente Dean assume il ruolo dello scettico. Lo aveva dimostrato già nella puntata FAITH, dove ammetteva di non essere per niente "un uomo di preghiera" e di dubitare fortemente dei miracoli. Qui continua sulla sua strada, stupito dal fervore con cui Sam cerca di vedere una volontà divina che muove il tutto.
Per lui si tratta dello spirito di Padre Gregory che sta cercando di colpire quelli che conosceva essere malvagi.
Mi è piaciuto molto il modo in cui alla fine i ruoli si invertono e Sam finisce per scoprire la verità nelle parole del fratello e Dean in quelle di Sam.
A parte il salvataggio di Dean della ragazza aggredita che sembra davvero un angelo vendicatore quando la riscatta dal maniaco, ho trovato poetico anche il modo in cui Sam assiste alla benedizione di Padre Gregory che viene rimandato in cielo, ricondotto sulla giusta via.
Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow Ho adorato assolutamente la conclusione, con Sam che confessa ils uo desiderio che ci sia qualcuno a vegliare su di loro, che possa salvarli.
- Non hai bisogno di nessuno che ti salvi. Ci sono io! - lo corregge Dean. amore amore amore amore Come si fa a non amare un fratello così?
- Ma tu sei solo uno, Dean...- sussurra tristemente Sam.
E qui Dean ammette che forse davvero c'è qualcosa di divino a vegliare su di loro.
VOTO: 8

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Set 22, 2010 7:08 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA QUATTORDICI

BORN UNDER A BAD SIGN

Le due facce di Sam


* Titolo originale: Born Under a Bad Sign
* Diretto da: J.Miller Tobin
* Scritto da: Cathryn Humphris

Trama

Dean è preoccupato per la scomparsa di Sam. Dopo aver cercato in lungo e in largo, riceve una sua telefonata durante la quale gli chiede di raggiungerlo. Sam è in un motel di Twin Lakes, Colorado. Quando arriva, Dean trova il fratello ricoperto di sangue e sotto shock in quanto non ricorda cosa gli sia accaduto. Insieme perlustrano il luogo in cerca di qualcosa che possa far ricordare a Sam cosa gli sia accaduto. Durante il giro, Sam si trova chiave in tasca la quale li porterà ad aprire un garage dentro il quale si trova una macchina. Un coltello sporco di sangue, un pacchetto di sigarette ed una ricevuta di un benzinaio, all'interno della vettura, saranno i soli indizi su cui indagare. Dean decide allora di ricostruire il tragitto del fratello nel giorno precedente. Arrivano ad un'area di servizio dove l'uomo che vi lavora riconosce Sam e lo caccia da lì in quanto la sera prima, ubriaco aveva distrutto parte del negozio. Dean, sorpreso da ciò, risarcisce l'uomo per i danni provocati dal fratello e gli domanda dove si fosse diretto dopo aver lasciato l'area di servizio, non ricevendo indizi utili. Durante il viaggio Sam ha dei flash e inizia a ricordare alcuni particolari. In qualche maniera riescono ad arrivare ad una casa protetta da un sistema di sicurezza i cui fili sono stati disinstallati. Entrando, trovano sul pavimento un uomo morto che scoprono poi essere un cacciatore. Mentre perlustrano il luogo, Dean trova una videocassetta nella quale vedono Sam combattere con l'uomo, per poi ucciderlo. Dean distrugge il video per cancellare tutte le tracce e Sam, che si sente in colpa per quello che è successo, pensa che dietro a tutto c'è il demone dagli occhi gialli e ribadisce al fratello che, se qualcosa andasse storto, deve ucciderlo. Tornati al motel, Dean viene colpito da Sam che scappa. Quando Dean rinviene, non trovando il fratello, comincia a cercarlo e grazie al computer del motel lo rintraccia. Sam è a Duluth, Minnesota, per Jo. Sam infatti va al bar dove Jo sta lavorando e comincia a scusarsi con lei per tutto quello che è accaduto ma, quando Jo nota uno strano segno sul braccio del ragazzo, Sam la attacca e la lega, svelandole, tra le tante cose, che la trappola è per Dean. Quando Dean arriva, non riesce ad uccidere il fratello, il quale però gli spara per poi fuggire. Dean, dopo aver detto a Jo di non seguirlo, parte alla ricerca di Sam. Sam intanto è andato da Bobby, per uccidere un altro cacciatore. Ma Bobby ha capito tutto e, nella birra offerta al ragazzo mette dell'acqua santa. Arriva Dean e, insieme a Bobby, compiono l'esorcismo su Sam riuscendo a salvarlo e scoprendo che il demone che aveva posseduto Sam, era lo stesso che aveva posseduto Meg. Prima di andarsene, Sam e Dean, vengono avvertiti da Bobby di fare molta attenzione in quanto gli amici cacciatori del cacciatore ucciso da Sam, stanno cercando il responsabili dell'omicidio.

* Supernatural Legend: Demoni

* Altri interpreti: Jim Beaver (Bobby Singer), Alona Tal (Jo)
* Musiche: Ashes to ashes (Tarbox Ramblers), The crystal ship (The Doors), Back on the road again (Reo Speedwagon), Born under a bad sing (Cream)


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Set 22, 2010 9:10 pm



COMMENTO PERSONALE

Puntata semplicemente "sorprendente". Mad Mad Mad Mad Abbiamo un capovolgimento di ruoli con il piccolo Sam che confuso si sveglia con sangue sconosciuto sulle mani ed il timore più grande, ovvero quello di essere stato corrotto, che sembra essersi avverato e Dean che cerca come al solito di riscattarlo.
L'oggetto dell'indagine è proprio lui, Sam, posseduto da un demone che cerca di indurre Dean ad uccidere il proprio fratello. scared scared
Se è emozionante tutta la parte iniziale, con la suspance mentre emergono indizi di quello che è successo durante quel lasso di tempo che la memoria di Sam è stata cancellata, non si può non lasciarsi travolgere dalla recitazione di Jared quando passa dai toni dolci concilianti di Sam a quelli folli ed omicidi del demone nella sequenza del sequestro di Jo. Mad Mad Mad Mad Mad
Lo sguardo dolce è sparito, il tono modulato, l'espressione fragile...
Al suo posto c'è un'aria omicida, un'agilità nuova..
Nulla è scontato, tutto elaborato alla perfezione.
E Sam che ancora una volta chiede a Dean di seguire l'ultimo desiderio del padre.
-Papà mi ha chiesto di ucciderti solo se non riuscirò a salvarti...E ti giuro che morirò provandoci... Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow
Adoro, adoro, adoro........... Arrow Arrow
Tra le scene che mi hanno colpito di più:
- quella in cui Dean arriva a negare l'evidenza. Dopo aver visto il filmato in cui Sam uccide un "cacciatore" continua a negare, cercando giustificazioni di ogni tipo sotto gli occhi scettici ed addolorati di Sam.
- Quella in cui il demone si accanisce su Dean e gli dice: - Sei un inutile. Non sei riuscito a salvare tuo padre e nel profondo di te stesso sai che non riuscirai a salvare neanche tuo fratello. Lo sguardo di Dean è disperato e spaventato, perchè quella è la sua paura più grande.
- la scena in cui Sam, che ha catturato Jo, grida contro Dean: Perchè non mi hai ucciso? Lo sapevi che sarebbe successo ed istiga Dean nella speranza che prema il grilletto, ma il fratello non ci riesce.
Puntata assolutamente emozionante

VOTO: 9


Ultima modifica di Libertad il Gio Set 23, 2010 8:42 am, modificato 1 volta

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Set 22, 2010 10:00 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA QUINDICI

TALL TALES

Storie incredibili


* Titolo originale: Tall Tales
* Diretto da: Brad May
* Scritto da: John Shiban

Trama

Springfield, Ohio: una ragazza vestita di bianco si presenta al professore Arthur Cox dicendo di essere una sua studentessa. L'uomo non la riconosce, ma le concede comunque un po' del suo tempo invitandola a salire da lui. Solo a quel punto la donna confesserà di non essere affatto una studentessa. I due si baciano ma poi il viso della ragazza cambia e uccide il professore. Il caso arriva a Sam e Dean che chiederanno a loro volta aiuto a Bobby il quale spiegherà loro come, già trenta anni prima, una ragazza, coinvolta sentimentalmente con un professore, fosse stata uccisa gettandosi dalla finestra. Intanto Sam e Dean cominciano a discutere tra loro tanto da non far capire niente a Bobby. Intanto, altri due casi strani colpiscono l'attenzione di Sam, Dean e Bobby: un ragazzo, Curtis, sta camminando nello stesso punto dove camminava il professore Cox, quando improvvisamente una luce lo avvolge. Poi, un uomo sta andando verso la macchina quando vede un orologio per terra, tra le sbarre di una fogna. Si piega per prenderlo quando qualcosa lo tira verso il basso e lo uccide. Sam e Dean, ancora in combutta tra loro, non riescono a fare luce sul caso e a questo punto interviene Bobby il quale informa i fratelli che dietro tutto ciò vi è la mano di un trickster, che può cambiare il suo aspetto, il quale obiettivo è metterli l'uno contro l'altro. Ripresa la loro lucidità, Sam e Dean ricostruiscono tutte le scene incriminate e riescono ad individuare un punto in comune: il signor Crawford che era presente in tutti i casi. Capiscono così che il trickster è lui e, dopo una lotta estenuante riescono ad ucciderlo. Quando se ne vanno, la scena si sposta nuovamente sul corpo morto del trickster...che in realtà si rivela essere un'altra illusione.

* Supernatural Legend: Trickster

* Altri interpreti: Richard Speight Jr. (Trickster), David Tom (Curtis), Barclay Hope (Professor Cox)
* Musiche: Walk away (the James Gang), Next to you (Junk Food), Lady in red (Chris De Burgh), Lady in red (Phil Collins), Can't get enough of your love babe (Barry White)


Ultima modifica di Libertad il Gio Set 23, 2010 7:39 am, modificato 1 volta

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Set 22, 2010 10:01 pm




COMMENTO PERSONALE

Dopo un episodio drammatico come BORN UNDER A BAD SIGN, ci ritroviamo catapultati in un racconto più disteso e dinamico che ci regala diversi momenti divertenti.Laughing Laughing Laughing
Direi che il punto di vista predomina nel corso della puntata, con la storia raccontata dai due protagonisti a Bobby e che ci mostra anche come, esagerando, i due fratelli si vedano tra di loro.Mad Mad
Sam ha una visione di Dean assetato di alcol, cibo e di sesso, propenso ad avventure con donne volgari che lui neanche si girerebbe a guardare.Rolling Eyes Rolling Eyes
Dean vede Sam come un lagnoso, petulante che rovina il suo divertimento, che è ossessionato dalla perfezione e troppo pronto a dare comprensione ed amore al prossimo. abbracci abbracci abbracci La scena di loro due che interrogano un ragazzo del campus con Sam che lo abbraccia e lo coccola mi ha fatto ridere fino alle lacrime! Laughing Laughing
I momenti in cui ognuno racconta la storia “a modo suo” sono oggettivamente esilaranti, con Bobby che fa da arbitro tra i due, che appaiono una coppia sposata da trent’anni.
- Peggio! – contesta il solito Dean. – Se fosse così potremmo divorziare invece siamo come gemelli siamesi…
Ma malgrado i dispetti, i battibecchi, il legame tra di loro è forte e anche questa volta riescono a vincere la partita grazie alla loro complicità che li porta a battere (o almeno così credono) il demone.
Altro momento apice: Dean che le prende di santa ragione dalle due prosperose donne che il demone voleva regalargli. Puntata semplicemente da incorniciare.
VOTO: 8 -MEZZO


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 7:49 am



BORN UNDER A BAD SIGN

Dean ferito da Sam posseduto da un demone

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 7:52 am



BORN UNDER A BAD SIGN

Sam tenta di uccidere Dean

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 8:26 am

VIDEO sulla puntata

BORN UNDER A BAD SIGN

Canzone: WHAT I'VE DONE - Linkin Park



_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 10:26 am



STAGIONE DUE

PUNTATA SEDICI

RAODKILL

Un conto in sospeso

* Titolo originale: Roadkill
* Diretto da: Charles Beeson
* Scritto da: Raelle Tucker

Trama

Nevada, strada Highway 41: una coppia di sposi sta discutendo nella propria auto quando improvvisamente appare sulla strada un uomo. Per evitare di investirlo, l'uomo alla guida sbanda e finiscono fuori strada, andando a sbattere contro un albero. Quando la donna, Molly, rinviene, si gira per cercare il marito, David, ma quest'ultimo è sparito. Girando per il bosco lì intorno, la donna giunge ad una casa ma al suo interno c'è l'uomo che ha provocato l'incidente. Molly comincia a scappare cercando aiuto fino ad arrivare di nuovo sulla strada, imbattendosi nell'auto di Sam e Dean. In stato di shock, la donna chiede ai due di portarla alla polizia, ma durante il tragitto la radio dell'Impala si accende da sola trasmettendo una canzone che la donna riconosce come ultima canzone sentita prima dell'apparizione dell'uomo e subito dopo, dalla radio si sente una voce che dice: "lei è mia". Subito dopo la scena dell'investimento si ripete con Dean al volante, ma Dean, conoscendo la natura dell'uomo lo investe senza alcun impatto. Molly spaventata chiede spiegazioni ai ragazzi che, visto che la loro auto non riparte, si mettono alla ricerca dell'uomo. Sam e Dean si trovano costretti a raccontare tutta la verità: l'uomo apparso sulla strada è in realtà lo spirito di Jonah Greely, deceduto 15 anni prima su quella stessa strada che riappare ad ogni anniversario della sua morte per vendicare la propria morte uccidendo chiunque passasse per quella strada. Sam e Dean spiegano a Molly che l'unico modo per liberarsi di Jonah è trovare le sue ossa e bruciarle. I fratelli Winchester, con l'aiuto di Molly, riescono ad arrivare alla casa di Jonah dove trovano delle foto con la moglie. COntinuando le ricerche, trovano un passaggio segreto che li conduce ad una stanza dove lì vi sono i resti della moglie di Jonah, ai quali daranno una degna sepoltura. Continuando a perlustrare la casa, improvvisamente il jukebox si accende facendo ripartire la stessa canzone e sul vestro appare la scritta "lei è mia". Mentre Sam è con Molly, quest'ultima viene rapita da Jonah. Sam e Dean si trovano ad un punto cieco dal momento in cui non riescono a trovare il corpo. Mentre cercano Molly si trova con Jonah che la sta torturando quando improvvisamente irrompe nella stanza Dean che cerca di ucciderlo. Quando la situazione si complica, Sam riesce a capire dove si trovano le ossa e le brucia salvando così il fratello e Molly. Tornati alla macchina, la donna chiede ai fratelli Winchester che fine abbia fatto David. Sam la rincuora dicendole che il marito è ancora vivo ma Molly insiste per vederlo. Così Sam e Dean si dirigono a casa di David dove Molly lo vede con un'altra moglie. Confusa, vorrebbe entrare in casa e parlare con il marito ma Sam e Dean le spiegano che, quindici anni prima, proprio su quella strada, lei e suo marito ebbero un incidente stradale nel quale lei perse la vita. Triste, Molly accetta la cosa e scompare avvolta da una luce.

* Supernatural Legend: Fantasmi

* Altri interpreti: Tricia Helfer (Molly McNamara), Dan Gauthier (David McNamra), Winston Reckert (Jonah Greely)
* Musiche: House of the rising sun (The Animals)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 10:35 am



COMMENTO PERSONALE
Pensavo che si trattase di un solito episodio, dopo i grandi momenti vissuti con BORN UNDER A BAD SIGN ed il divertente TELL TALES, ma ancora una volta mi sono trovata a seguire con grandi emozione ed interesse questa storia che inzia in sordina, per poi crescere di emotività.
Molly (che si scoprirà essere un fantasma che non si rassegna alla morte del marito) è incuriosita dall'attività di Dean e Sam, fa domande, indaga sulle anime ed in questa sua brama di conoscere si svela una diversità dalle altre vittime.
Dean è il solito, duro e scontroso, anche se ci regala momenti apice da ricordare negli annali.. Mad Mad Mad
- Thank God! (Grazie a Dio!) - surrurra Molly vedendolo entrare nella stanza con irruenza per salvarla dal fantasma ...
Lui commenta con il solito sorriso sornione...
- Just call me Dean! /CHIAMAMI SOLO DEAN
Arrow Arrow Arrow Arrow Arrow
Sam invece cerca di spiegare a Molly il perchè questi spiriti dannati non riescono ad andare via.
- Non sono cattivi, sono solo spaventati, confusi, perchè hanno un conto in sospeso, perchè non riescono a lasciar andare quello a cui si aggrappano.
Il solito Sam! Arrow Arrow Arrow abbracci abbracci abbracci
A loro non interessa solo eliminare l'agricoltore, ma far andare via anche Molly.
La parte finale,quando alla fine la accompagnano a casa per mostrare un David (il marito) invecchiato e sposato, per metterla difronte alla verità, è sicuramente toccante.
Splendido finale!
VOTO: 8

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 10:24 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA DICIASETTE

HEART

Cuore

* Titolo originale: Heart
* Diretto da: Charles Beeson
* Scritto da: Raelle Tucker

Trama

San Francisco, California: in un bar l'avvocato Nate Mulligan chiede alla sua segretaria, Madison, di tornare un ufficio con lui per finire il lavoro. Ma lei gli chiama un taxi e lo manda da solo. Quando si gira per guardare fuori dalla finestra vede un uomo che la sta fissando, quando poi si gira nuovamente, l'uomo non c'è più. L'indomani, Madison andando in ufficio trova il corpo di Nate morto. Fatto che attira l'attenzione di Sam e Dean. I due giungono sul posto dove, all'obitorio esaminando il corpo, vedono che il cuore è stato estratto e ipotizzano essere stato sbranato da un animale. Durante le indagini, i Winchester conocsono Madison la quale confessa loro che l'assassino potrebbe essere il suo ex ragazzo, Kurt, che aveva visto il gioro dell'omicidio fuori dal bar. Sam e Dean si recano così all'appartamento di Kurt che però è vuoto. Mentre Sam rimane con Madison avendo paura che lei potrebbe essere la prossima vittima, Dean va alla ricerca di Kurt. Mentre Sam tiene sotto controllo la situazione, Dean trova il corpo di Kurt morto con accanto una Madison trasformata. Preoccupato per l'incolumità del fratello, Dean chiama subito Sam il quale però dice che Madison non si è mossa mai di lì ma, mentre lo dice, nota sul braccio della ragazza una ferita. Sam, si trova allora costretto a legare Madison ad una sedia, cosa che farà a malincuore avendo passato la notte con lei. Mentre Sam trascorre il suo tempo a controllare Madison, Dean continua la ricerca per capire chi è in realtà l'assassino. Dean scopre che il lupo mannaro che ha morso Madison è Glen, suo vicino di casa. Dean riesce così ad ucciderlo e torna al motel. Sam è ancora con Madison, la quale ancora non si è trasformata. I due passano una giornata di passione insieme ma la sera dopo, durante la luna piena, Madison si trasforma, costringendo i ragazzi ad ucciderla. Dean si prepara a sparare quando Sam lo ferma: deve essere lui ad ucciderla, come promesso alla stessa Madison.

* Supernatural Legend: Licantropi

* Altri interpreti: Emanuelle Vaugier (Madison), G.Patrick Currie (Kurt), David Quinlan (Nate Mulligan)
* Musiche: Smoking gun (Kip Winger), Down in the street (The Stooges), Look at you (Screaming Trees), Silent Lucidity (Queensrÿche)


Ultima modifica di Libertad il Ven Set 24, 2010 2:57 pm, modificato 1 volta

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 10:25 pm



COMMENTO PERSONALE
Altra grande puntata! Mad Mad Che dire di HEART? Finalmente vediamo Sam superare in qualche modo quel timore di avvicinarsi agli altri, in modo particolare alle donne, dopo la tragica fine di Jessica e avviene in questo episodio dedicato alla licantropia.
Sam appare attratto e allo stesso tempo imbarazzato nel suo approccio con Madison, l'intraprendente donna al centro delle vicende.
Anche se Dean manifesta la sua intenzione di rimanere con la ragazza e di spedire Sam dietro al fidanzato psicopatico, alla fine Madison non rientra nei canoni di Dean sunny sunny sunny E' una ragazza elegante, sveglia, sofisticata, il tipo di Sam. Tra i due si crea una strana complicità durante tutto il giorno e la passione che provano viene in qualche modo imbrigliata, lasciando il posto al dialogo.
Il cuore del titolo non è solo quello delle vittime, ma soprattutto quello spezzato di Sam, che aggiunge anche questa vicenda al suo carnet di dolori. iol iol iol
Madison è il licantropo, il "mostro" inconsapevole che deve essere ucciso.
Toccante è la scoperta della propria "mostuosità" da parte di Madison che, rinchiusa in una stanza, il mattino dopo la trova devastata di graffi.
Dopo la notte passata con i due fratelli Winchester a vigilare sulla sua trasformazione, la ragazza arriva a credere di poter essersi salvata da questa maledizione che fa di lei un pericolo per il resto delle persone che conosce.
E l'idea di essersi salvata da libero sfogo alla passione tra lei e Sam cuoricini cuoricini cuoricini in una scena appassionata, ma allo stesso tempo mai volgare.
Peccato che al sorgere della luna il "mostro" riappare e per Madison e Sam non c'è futuro.
La consapevolezza di essere incapace di fermarsi, induce Madison a chiedere a Sam di "aiutarla a liberarsi" in una delle scene più toccanti. iol iol iol iol
Sam lotta contro se stesso, ma alla fine non si sottrae al suo destino ed in una chiusura di episodio che lascia senza respiro, lo vediamo piangere come un bambino, impugnare la pistola, scomparire nella stanza dove si trova Madison e sentiamo lo sparo che fa sussultare persino Dean.
Un colpo al cuore!!!!
VOTO: 8 e MEZZO


Ultima modifica di Libertad il Ven Set 24, 2010 3:08 pm, modificato 1 volta

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 10:26 pm



SAM E MADISON

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 11:00 pm



STAGIONE DUE

PUNTATA DICIOTTO

HOLLYWOOD BABYLON

Mistero a Hollywood

* Titolo originale: Hollywood Babylon
* Diretto da: Phil Sgriccia
* Scritto da: Ben Edlund

Trama

Holliwood: set cinematografico. Durante le riprese di un film horror che ha come protagonista Tara Benchley. Mentre Tara sta provando una scena, vede il corpo di Frank, un uomo che lavora sul set, morto. Sam e Dean, venuti a conoscenza del fatto, riescono a farsi assumere sul set per poter indagare meglio ma, mentre Sam fa le sue ricerche, Dean si fa coinvolgere molto sia dalla vita holliwoodiana che da Tara la quale gli mostra le foto dell'uomo morto che Dean riconosce, pensando che sia ancora vivo. Intanto, il produttore esecutivo Brad Redding è al telefono, gli appare il fantasma di una donna vestita di bianco e, poco dopo, il suo corpo viene trovato impiccato. Sam e Dean a questo punto cercano i video delle registrazioni dove Sam riconosce una star degli anni '30 che morì nello stesso modo di Brad. Sam e Dean, scoperto che si tratta di un fantasma, si recano al cimitero per bruciare le ossa ma proprio mentre portano a termine il loro rito, Jay, un altro produttore, viene preso ed ucciso da un altro fantasma. Sam e Dean capiscono allora che c'è qualcuno che invoca gli spiriti e, visionando il copione, notano che il rito fittizio pronunciato da Tara è in realtà un vero e proprio rito in latino. Si rivolgono così a Mark, lo scrittore per saperne di più ma quest'ultimo gli nomina Walter Dixon che gli aveva mandato il copione originale e loro lo avevano solo adattato. Mark allora decide di andare da Walter il quale lo incolpa per aver cambiato il suo copione. Walter ha un talismano mediante il quale invoca i fantasmi grazie ai quali pensa di poter ottenere la sua vendetta. Sul set intanto appaiono altri fantasmi che Sam riesce ad individuare grazie al suo cellulare. Walter, sentendosi in trappola, per non dare loro il talismano, lo distrugge, mossa azzardata come gli dice Sam, in quanto così ha liberato tutti gli spiriti che lo attaccano per ucciderlo.

* Supernatural Legend: Poltergeist

* Altri interpreti: Elizabeth Chimere (Tara Benchley), Gary Cole (Brad Redding), Don Stark (Jay), Benjamin Ratner (Walter Dixon)
* Musiche: I've got the world on a string (Frank Sinatra), Herb Alpet and the Tijuana Brass (Green Peppers)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Gio Set 23, 2010 11:06 pm



COMMENTO PERSONALE
Se in precedenza avevamo trattenuto il fiato difronte alla tragedia e al dolore, questa puntata è più distensiva ed allegra. Dean e Sam si trovano coinvolti nelle riprese di un film e la dimensione "orrifica" trascende dallo grande schermo alla quotidianità.
Il mondo confusionario di Hollywood si presenta come un grosso carrozzone da circo dove nulla sembra reale e persino quello che lo è si trasforma.
Dean sembra divertisi un mondo, Sam vuole solo dimenticare la vicenda di Madison e quindi si è gettato a capofitto nella soluzione del caso.
Carino il trailer del film HELL HAZERS che sembra davvero uno di quelli per il cinema... Mad Mad Mad
Da annoverare anche la scena di Sam che guarda una cassetta con le risprese. La sua faccia è talmente turbata da apparire comica. Mad Dice al fratello:-
-Non credi che il movente è che i fantasmi stanno cercando di sabotare il film perchè fa schifo?
Laughing Laughing Laughing E dalla sua espressione pare proprio che sia così.
VOTO: 7


Ultima modifica di Libertad il Ven Set 24, 2010 3:15 pm, modificato 1 volta

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 15  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum