SHIVER di Maggie Stiefvater

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: SHIVER di Maggie Stiefvater

Messaggio  Libertad il Lun Gen 03, 2011 9:09 am

[Solo i moderatori hanno il permesso di visualizzare questa immagine]

_________________
[Solo i moderatori hanno il permesso di visualizzare questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SHIVER di Maggie Stiefvater

Messaggio  Libertad il Lun Gen 03, 2011 9:14 am

I cani di Mr Dario ritornano nei sogni di Sam a tormentarlo con la violenza innata nel suo mondo e che lui sente di aver portato in qualche modo nell'esistenza di Grace.
Questi cani addestrati ai combattimenti erano il suo incubo da ragazzino, la minaccia che poteva distruggere la sua famiglia.
Mr Dario è un personaggio sfumato, probabilmente un narcotrafficante sudamericano venuto a stabilirsi tra i boschi del Minnesota per nascondersi e questi cani violenti, educati a scosse elettrice, minacciosi e terribili, sono la sua garanzia all'anonimato e alla tranquillità.
E' però Shelby a provocarre l'aggressione di Paul, liberandoli per liberarsi di un altro capo.
Lei vuole Sam e non perchè ne sia follemente innamorata.
Lei vuole il potere che lui rappresenta in quanto preferito di Beck e Paul.
Una volta rimasto da solo, Sam assumerà il ruolo di maschio Alpha del branco e lei vuole la posizione al suo fianco.
La descrizione dello scontro fisico di Sam con i cani per liberare Paul è piuttosto forte, ma mostra la sua determinazione, la sua volontà di non rimanere da solo, di salvare l'uomo-lupo che è parte della sua famiglia.
La sagoma di Shelby che compare minacciosa alle loro spalle svelandogli di essere la responsabile ci da una sottile inquietudine.

_________________
[Solo i moderatori hanno il permesso di visualizzare questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SHIVER di Maggie Stiefvater

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 9:10 am

Grace e Sam se ne stanno sul divano, coccolandosi pigramente.
Sembrano una vecchia coppia innamorata.
Come al solito sono soli perchè la famiglia di Grace sembra non ricordarsi mai di avere una figlia.
Lei ha sempre avuto l'atteggiamento di quella che è in grado di andare avanti da sola, senza il bisogno di nessuno, ma in quest'occasione qualcosa la scuote e parla a Sam con tutta sincerità, chiedendosi che cosa ci sia in lei che non va.
Sam è lì per darle coraggio e per farle capire che se i genitori non ti amano non è colpa tua, ma che spesso la loro natura prescinde dalla nostra. ok
- SONO SOLO EGOISTI ED INFANTILI.
Ma allo stesso tempo le fa notare, come la loro "assenza" abbia fatto di lei la ragazza meravigliosa che ama, questa creatura indipendente, solitaria, ma forte a cui lui, ragazzo fragile, si abbandona completamente.
La loro è una coppia che mi piace molto.
amore amore

_________________
[Solo i moderatori hanno il permesso di visualizzare questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SHIVER di Maggie Stiefvater

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 9:16 am

I genitori di Grace rientrano e lei decide di volergli presentare Sam.
Lui fa così parte della sua vita che le sembra assurdo continuare a nasconderlo. Mad
Certo, se pensiamo che sono settimane che Sam "vive" praticamente nella loro casa, dorme nel letto di Grace, diventa davvero strano non presentarlo.
La reazione dei due è soprendentemente tranquilla, come se Grace fosse un'amica più che una figlia per la quale sentirsi responsabili. Twisted Evil
Dico io, ti copare uno strano ragazzo sul divano di casa, un tipo dallo sguardo inquietante come quello di un lupo, di cui non sai assolutamente niente - in un paesino dove si conoscono anche i sassi -, non ti viene neanche la curiosità di chiedere chi sia?
Domande del tipo: Ciao Sam, che fai nella vita? Vai a scuola con Grace? Studi, lavori? I tuoi sono di Mercy Falls?
Vabbene, lo so che suona molto da MAMMA ANSIOSA E FASTIDIOSA, ma appunto suona da mamma.
Quella di Grace sorride, stringe la mano e si va a rintanare nel suo studio.
Il padre invece quasi esulta:
- DIMMI CHE E' IL TUO RAGAZZO. TEMEVO CHE TU NON FACESSI QUESTE COSE!
Ovvero preferisco che ti trovi un uomo che prima o poi ti porterà via, anche se probabilmente verremo a mangiare da te tutte le sere visto che non siamo capaci neanche di cucinare. rabbia rabbia
Povera Grace!!! Davvero il bosco ed il branco sembrano una vera famiglia rispetto alla tua. iol iol

_________________
[Solo i moderatori hanno il permesso di visualizzare questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SHIVER di Maggie Stiefvater

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 9:19 am

Interessante è la conversazione tra Sam e la madre di Grace.
Il ragazzo è un artista e questo cattura subito l'attenzione della donna.
Lui vuole vedere i quadri di lei, ma devo dire anche nel modo in cui studia il giovane ed il modo in cui si relaziona ad i suoi quadri, c'è qualcosa di grigio in lei, di troppo commerciale, come se l'anima vera dell'artista si sia venduta al mercato. no no no
E' vero, lei non mi piace, non riesco a trovarci pregi.
Sam è più tollerante di me.
I due parlano di Grace e di come lei sia concreta, stabile, forte, diversamente da loro due.
Sam cede poi alla richiesta della donna di ritrarlo e ne approfitta per cantarle, mentre suona la chitarra, una canzone, la canzone di Grace. geek geek geek geek

_________________
[Solo i moderatori hanno il permesso di visualizzare questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SHIVER di Maggie Stiefvater

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 9:23 am

DI TE MI SONO INNAMORATO D'ESTATE,
DOLCE RAGAZZA D'ESTATE
SEI FATTA D'ESTATE
DOLCE RAGAZZA D'ESTATE
QUANTO VORREI PASSARE UN INVERNO CON TE
DOLCE RAGAZZA D'ESTATE
MA NON HO MAI CALDO ABBASTANZA
PER LA MIA DOLCE RAGAZZA D'ESTATE
E' ESTATE QUANDO SORRIDI
IO RIDO COME UN BAMBINO
E' ESTATE NELLA NOSTRA VITA;
E LA TENIAMO STRETTA PER UN ISTANTE.
RACCOGLI IL CALORE, LA BREZZA DELL'ESTATE
NELLA CONCHIGLIA DELLA TUA MANO.
GIOIREI DI QUEST'ESTATE
SE FOSSE TUTTO QUELLO CHE ABBIAMO


Vorrei vedere la trasposizione cinematografica di questo romanzo solo per ascoltare le canzoni di Sam.
C'è qualcosa che nella traduzione italiana e nel testo scritto che si perde.
La trasposizione darebbe voce e musica e sarebbe incantevole. amore amore

_________________
[Solo i moderatori hanno il permesso di visualizzare questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SHIVER di Maggie Stiefvater

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 9:30 am

TRAILER FATTO DAI FANS