AMORE TRAVOLGENTE (Forbidden - SAGA DELLE TERRE CONTESE - Vol. II)

Andare in basso

AMORE TRAVOLGENTE (Forbidden - SAGA DELLE TERRE CONTESE - Vol. II)

Messaggio  Libertad il Dom Lug 22, 2012 9:23 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

COPERTINA ITALIANA

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: AMORE TRAVOLGENTE (Forbidden - SAGA DELLE TERRE CONTESE - Vol. II)

Messaggio  Libertad il Dom Lug 22, 2012 9:34 am

Avendomi convinto il primo volume, mi sono tuffata con convinzione nella lettura di questo nuovo testo della saga sulle TERRE CONTESE, dove normanni, sassoni e nemici vari combattono per il possesso di terre apparentemente indomabili.
L'atmosfera è ancora quella pregna di mistero e magia che si faceva apprezzare già nel primo libro.
Siamo in una terra tempestosa, dove in una casetta tra le colline, vive colei che tutti conoscono come l'Intatta, ovvero Amber, una creatura senza genitori, allevata dalla vecchia Cassandra, una dei sapienti, e protetta da Lord Robert e da suo figlio Erik. Amber ha il potere si percepire le emozioni di chi tocca e questo rende qualsiasi esperienza di contatto estremamente dolorosa per lei.
Questa è la ragione per cui tutti sanno che devono trattarla con rispetto e starle soprattutto lontano.
Un giorno però Erik trova nel Cerchio sacro, un uomo svenuto, completamente nudo. Nulla svela la sua identità ed Erik lo porta da Amber anche perchè indossa un misterioso ciondolo di ambra con incise delle parole benedette.
Nel tentativo di scoprire l'arcano mistero della sua identità, Amber tocca lo sconosciuto senza però riuscire a svelare l'enigma, ma magicamente il piacere che ne ricava è il primo della sua vita.
Il misterioso sconosciuto quando riapre gli occhi si sente subito in sintonia con questa strana creatura dorata che lo ha curato e protetto, lo ha ribattezzato Duncan, guerriero bruno, e lo ha aiutato a ritornare ad impugnare una spada.
Il mistero si chiarisce piano piano almeno per il lettore. Quei nomi a cui eravano diventati famigliari, come Dominic Le Sabre e Duncan il Maglio Scozzese, ritornano di frequente, anche se nominati con disprezzo.
Siamo infatti oltre il confine e Dominic appare come l'invasore normanno sposato con una strega Glendruica, mentre Duncan è lo spietato scozzese che ha giurato fedeltà al nemico.
I nodi vengono al pettine quando una mattina Erik conduce Duncan Senza Nome e Amber fino al campo dove sta addestrando i suoi uomini per proteggersi contro gli invasori e gli attacchi dei nemici del nord. Qui compaiono due nuovi personaggi, che per noi poi tanto nuovi non sono. Simon subito riconosce Duncan e teme che possa essere stato vittima dell'incantesimo di una strega, Amber, che lo ha privato della memoria. Con lui c'è il silenzioso Sven.
A questo punto mi pare chiaro che Duncan è davvero il Maglio Scozzese. Mi chiedo quando lui se ne renderà conto!!! La storia prosegue interessante...

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum