L'ALBA DEI SOGNI

Andare in basso

L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Mer Feb 29, 2012 10:22 am



COPERTINA ITALIANA

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Mer Feb 29, 2012 10:27 am

Ho iniziato a leggere questo romanzo su suggerimento di Alborada, che come sempre è un passo avanti a me. Lei lo ha letto mesi fa e me lo segnalò dicendomi che il protagonista delle vicende era sicuramente notevole ed io me lo sono appuntata con l'intenzione di recuperarlo nel momento in cui avessi avuto più tempo.
Certo è che Lisa riesce spesso a creare figure maschile di un certo carisma e la sua visione del mondo "ideale" maschile molto spesso coincide con la mia.
Sono solo alle prime pagine e poco posso dire, tranne che subito Zachary si distingue dalla massa per il suo gusto "volgare" rispetto agli schemi e per il suo desiderio in qualche modo di far parte del "bel mondo".
Lui ha una mente brillante e riesce a vedere molto più lontano dei soliti aristocratici infossati nel loro mondo vecchio ormai in declino.
Lui rappresenta il nuovo, la capacità di fiutare il cambiamento e di saperlo utilizzare.
Basti pensare a come sta rapidamente facendo denaro nel mondo delle ferrovie, convinto che i treni a vapore sostiuiranno le carrozze nei lunghi viaggi.
L'aristocrazia lo disprezza, ma non osa ignorare il suo potere.
E Zachary decide di farsi accettare ed assume la rispettabile vedova Taylor per farsi insegnare le buone maniere.
Sono convinto che impareranno entrambi qualcosa l'uno dall'altra! Mad Mad Mad

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Mer Feb 29, 2012 10:31 am



COPERTINA SPAGNOLA

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Ven Mar 02, 2012 10:05 am

Proseguo, malgrado gli impegni, con un certo piacere nelle vari vicende di questo romanzo. Zachary Brosnan è davvero un protagonista singolare che, malgrado la forza fisica che sprigiona (era infatti un pugile), è dotato anche di una singolare fragilità emotiva e sentimentale. Guarda Holly come qualcosa di irragiungibile e teme di compromettere il sottile rapporto che si è creato tra di loro.
Quello che mi stupisce è che non pensa minimamente di avere qualche possibilità per poterla conquistare, ma non riesce a combattere la fascinazione che prova per lei.
Certo Holly è molto "per bene" ed ogni suo movimento è inquadrato nel contesto della società a cui appartiene. Solo questa sua ribellione che l'ha portata ad accettare un lavoro presso un uomo come Zachary si può interprestare come una sorta di ribellione, ma per il resto è davvero molto lontano dai canoni della protagonista impulsiva e ribelle..
Ha amato molto il marito, George, ma il suo era un amore dosato, moderato e per bene. Zachary invece è un uomo che non permette mezze misure e potrebbe solo travolgerla.
Sono curiosa di scoprire chi dei due farà il primo passo per rompere quello strano confine che hanno tracciato e che non permette a nessuno dei due di avvicinarsi.

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Ven Mar 02, 2012 10:06 am



COPERTINA SPAGNOLA

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Dom Mar 04, 2012 7:39 pm

Ho proseguito la lettura del romanzo ed ormai sono proprio agli sgoccioli.
Che dire?
Zachary Brosman è uno dei personaggi che si ricordano facilmente con la sua aria tempestosa, con la sua strana fragilità, il suo bisogno d'amore. Questo sarebbe potuto diventare uno dei miei romanzi preferiti della Kleypas, ma onestamente trovo lei abbastanza irritante con la sua aria di saputella e di persona che crede di poter dire e decidere cosa sia giusto e sbagliato.
Zachary è un uomo meraviglioso che si è fatto da solo. Può sembrare un po' rozzo, ma poco conta perchè è uno che ha sostanza. La protagonista mi convince molto di meno. E' troppo ingabbiata nel circolo sociale, nelle regole, in ciò che è giusto e quello che non lo è. La sua passione è frenata ed alla fine si fa troppi problemi e questo mi sminuisce la storia. Mi ha un po' delusa. Lui meritava di meglio.

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Ven Mar 09, 2012 9:51 am



COPERTINA AMERICANA

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Libertad il Ven Mar 09, 2012 9:54 am

Alla fine il libro si è ripreso ed il giudizio è positivo...Certo soprattutto grazie a Zachary che conquista la scena.
E' comparso anche il dottor Linley che come un adone biondo appare e scompare dai romanzi della Kleypas senza che abbia trovato un amore tutto suo. Mi chiedo se lo incontrerò mai in una storia tutta sua.
Alla fine la malattia di Holly era prevedibile e un po' scontata, ma ci permette di assistere al dolore e alla disperazione di Zach che sempre ci piace.
Nel complesso è un volume che consiglio, soprattutto per il protagonista.

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALBA DEI SOGNI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum