STARCROSSED di Josephine Angelini

Andare in basso

STARCROSSED di Josephine Angelini

Messaggio  Libertad il Mer Set 28, 2011 5:32 pm


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: STARCROSSED di Josephine Angelini

Messaggio  Libertad il Mer Set 28, 2011 5:38 pm

Ho iniziato questo romanzo per caso.
Era da un po' di tempo che non leggevo un YA, ma questo l'ho trovato su una mensola del supermercato locale (uno dei pochi in verità a dedicare un piccolo spazio ai libri) e mi sono incuriosita.
Ho deciso di leggerlo e di tentare una nuova avventura, ben consapevole di essere lontana dalle emozioni che Meyer è riuscita a trasmettermi.
Eppure, che dire?
STARCROSSED inizia in sordina, con una protagonista Helena Hamilton che ha tutte le carte per emergere dal mucchio, ma che stranamente si sente fuori posto...un po' alla Bella, ammettiamolo pure.
E così come la Famiglia Cullen, di twilightiana memoria, arrivava nella piovosa Fork per portare lo scompiglio soprattutto nel cuore di Bella Swan, i Delos scatenano una vera e propria bufera nella sempre dimessa, timida e ritirata Helena, che con un atto contrario a tutta la sua razionalità, si lancia su Lucas per ucciderlo.
Ho adorato i sogni che accompagnano il loro primo incontro, le tre vecchie in stracci e sangue che le compaiono ogni volta che si incrocia con uno dei membri della famiglia Delos.
La storia comincia a diventare sempre più interessante. Solo mi chiedo: come faranno Helena e Lucas ad innamorarsi visto che ogni volta che si vedono l'odio irrazionale che provano l'uno per l'altra è tale quasi da accecarli?
Sono decisamente curiosa.

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: STARCROSSED di Josephine Angelini

Messaggio  Libertad il Ven Dic 30, 2011 1:32 pm

E' passato un po' di tempo da quando avevo iniziato questo romanzo e poi lo avevo lasciato per vicende personali.
Da qualche giorno ho ripreso la lettura dalla prima pagina e proseguo devo dire a grande velocità.
La storia è scorrevole e non sembra essere pesante, anche se l'argomento scelto, quello dell'epica classica, poteva essere piuttosto ostico.
Ammetto candidamente che, malgrado fosse una materia che a scuola adoravo, alla fine nella mia memoria di adulta restano soprattutto le vicende raccontate (assolutamente travisate) dalla mitica Pollon!!! Mad Mad Mad Mad
Gli dei, i semidei, gli eroi, gli uomani mi sono sempre sembrati confusionari ed incasinati con le loro storie di donne, sangue e vendette.
Qui però l'autrice cerca di spiegarci il mito in maniera semplice, memore del fatto che una povera adolescente come Helen è completamente estranea alle vicende.
Ora che le Furie sono scomparse ed Helen e Lucas si sono avvicinati, sembra che ancora qualcosa bolla in pentola. La lontananza che viene richiesta ai due da che dipende? E perchè la madre di Helen ha chiamato la figlia, misteriosamente, con il nome peggiore che per i Discendenti si possa trovare? Helen è come Giuda, quindi perchè?
Intanto dalla Spagna sta per arrivare un nuovo terribile personaggio, ancora inconsapevole dell'esistenza dell'esponente di un'altra casa oltre a quella di Tebe!!!

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: STARCROSSED di Josephine Angelini

Messaggio  Libertad il Sab Dic 31, 2011 11:48 am

Sono ormai oltre la metà del libro e devo dire che continua piacevole.
Certo le somiglianze con la Meier anche qui si notano (la famiglia numerosa, i Cento cugini che un po' ricordano i Volturni), ma al di là di tutto questo è una lettura scorrevole.
Lucas cerca di stare accanto ad Helen, ma allo stesso tempo si vieta qualsiasi coinvolgimento fisico (alla Edward per intenderci), anche se non si capisce perchè. Io sospetto che, visto che le Parche si divertono a ritessere le storie sempre uguali, in qualche modo lei rappresenti la Elena di Troia di omerica memoria.
Quando Creon infatti parla di lei alla madre, rimasta in Spagna, la donna teme che possa essere la "donna con il viso più bello del mondo" ed in questo caso la tragedia potrebbe essere alle porte.
Così Creon riparte tempestosamente per il vecchio continente, lasciando Helen ad allenarsi con i Delos.
Strano il fatto dell'invulnerabilità, che comunque non sembra preservarla dai pericoli.
Intanto Claire rivela di sapere tutto dell'amica fin da quando erano bambine e questo l'avvicina al nucleo dei Delos da cui prima era stata allontanata. Interessante il suo rapporto conflittuale con Jason, mentre Hector mi ispira irritazione e simpatia allo stesso tempo.
Vedremo come andremo avanti nell'ultima parte del romanzo,.

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: STARCROSSED di Josephine Angelini

Messaggio  Libertad il Lun Gen 02, 2012 8:41 pm

Ultime pagine di questo romanzo che nel complesso mi ha convinta.
Avevo molti dubbi, invece devo dire che la storia di Lucas ed Helen ha una sua logica affascinante, impregnata di mito e modernità.
Al momento sono alle prese con il ritorno di Daphne e con la scoperta della vera identità della nostra eroina.
Mi chiedo se come è tipico delle saghe ci lasceranno "appesi" costringendoci ad aspettare mesi per scoprire come continua, o ci daranno un emozionante finale che ci renderà comunque felici del secondo volume.
Spero in quest'ultima ipotesi, ma non si sà mai! scared

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: STARCROSSED di Josephine Angelini

Messaggio  Libertad il Mer Gen 04, 2012 12:32 pm

Alla fine è stato come temevo, nel senso che restiamo in attesa del nuovo volume, DREAMLESS, in uscita a maggio. Mad Mad Mad
La parte finale è stata intensa e nel complesso la storia mi piace davvero. Ho trovato rinfrescante i nuovi elementi proposti. Non angeli o vampiri, ma addirittura semidei che riproponendo vecchi archetipi di opere classiche si inseriscono nel tessuto contemporaneo perfettamente.
E se l'eroina invincibile ed invulnerabile mi era parsa strana in una prima fase, Helen mi ha convinto piano piano, mostrando insicurezze e fragilità.
Mi resta il dubbio sulla menzogna di Daphne, troppo fragile per costruirci un altro libro, ma ho adorato Hector ed il modo in cui si perde, alcuni membri della famiglia Delos e assolutamente la Discesa continua di Helen nella Terra dei morti.
Mi sembrano ottime premesse per il secondo volume che attendo con ansia.

LIBRO CONSIGLIATO
VOTO: amore amore amore 7

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: STARCROSSED di Josephine Angelini

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum