LA SIGNORA DELLA NOTTE (Mistress of the Night)

Andare in basso

LA SIGNORA DELLA NOTTE (Mistress of the Night)

Messaggio  Libertad il Mar Ago 09, 2011 8:17 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SIGNORA DELLA NOTTE (Mistress of the Night)

Messaggio  Libertad il Mar Ago 09, 2011 8:20 am

Stavo provando a leggere un altro romanzo, TOTAL SURRENDER di Charlyn Holt, ma non riusciva proprio ad entusiasmarmi, così ho deciso di tornare su un'autrice che al momento mi ha pienamente convinta.
Certo SINFUL e ADDICTED sono due piccole rarità, ma ho letto buone cose anche su questo volume.
Qui ci troviamo difronte alla strana situazione di una protagonista femminile decisa a conquistare a tutti i costi lui, il conte di Hardcastle, un uomo affascintante, ma allo stesso tempo brusco e sfuggente che nasconde un terribile segreto che lo isola del resto del mondo.
Ho letto solo una ventina di pagine, ma sembra davvero interessante. LA Featherstone inoltre sa raccontare qualsiasi cosa e quindi riesce a trasformare anche storie banali in qualcosa di unico.
Spero che sia un altro libro interessante.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SIGNORA DELLA NOTTE (Mistress of the Night)

Messaggio  Libertad il Mar Ago 16, 2011 1:08 pm

Ho finito anche questo romanzo e anche se, a mio parere, non è dello stesso livello degli altri due, ha sicuramente un suo certo fascino.
Il protagonista rientra nella schiera degli uomini tormentati, mentre lei è più intraprendente e bella delle altre sue colleghe.
Certo qui combatte contro una malattia che mai potra essere curata, contro i pregiudizi di lui ed i suoi terribili timori che un figlio possa ereditare la sua stessa malattia.
Ho trovato interessante tutta la parte di interazione tra i due, molto meno quella della folla di amici e mogli degli amici.
La parte delle donne di vita che danno consigli alla protagonista mi ricorda il quarto di Rohan, ma trovavo il contesto di quest'ultimo più interessante...
Nel complesso comunque è una lettura piacevole.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SIGNORA DELLA NOTTE (Mistress of the Night)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum