SUPERNATURAL - serie tv

Pagina 14 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15  Seguente

Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Ott 31, 2010 6:44 pm

Navigando in rete ho trovato questo trailer che fa venire i brividi, ma che dimostra quanto sia bravo Mark Pellegrino nella sua interpretazione di Lucifero sia assolutamente indimenticabile!!!! Mad Mad Mad Calmo, tranquillo, quasi sereno eppure inquietante nel suo continuo ripetere I WILL PREVAIL - PREVARRO'! Mad Mad Mad


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Ven Nov 05, 2010 9:19 am


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Nov 17, 2010 9:21 am

Un Crossover che ASSOLUTAMENTE vorrei vedere!!!!!!!!!!!!! amore amore amore amore amore pirat pirat pirat pirat pirat pirat pirat

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Nov 21, 2010 11:58 pm



STAGIONE SEI

EPISODIO SETTE

FAMILY MATTERS

Family Matters [modifica]

* Titolo originale: Family Matters
* Diretto da: Jan Eliasberg
* Scritto da: David Reed, Eric Charmelo e Nicole Snyder (story), Eric Charmelo e Nicole Snyder (teleplay)

Trama

Sam si risveglia dopo essere stato pestato dal fratello e si ritrova legato dinanzi Dean e Castiel. I tre provano a parlare per capire cosa succeda a Sam ma, non raggiungendo nessuna fine, Castiel ricorre alla "perquisizione" angelica. Dopo aver finito, dispiaciuto, Castiel confessa che Sam non ha più l'anima e che, purtroppo, non sa come rimediarvi. Sconvolti dalla cosa, i tre provano a trovare qualche appiglio risalente al ritorno del ragazzo e si recano allora dall'unico punto trovato: Samuel. Qui, il nonno racconta nuovamente tutto ciò che ricorda, e sà, della loro resurrezione e, a sua volta, viene perquisito da Castiel che conferma la presenza dell'anima nell'uomo. Sparendo, Castiel lascia i tre da soli che, ancora sconvolti non riescono a capacitarsi dell'accaduto. Prima di andarsene, Sam e Dean notano che Samuel sta preparando una caccia e Sam capisce che si tratta dell'Alpha. Samuel conferma che l'hanno trovato e, dopo le "preghiere" e le promesse di Dean, accetta che i nipoti entrino nel suo team. Riunitisi con gli altri Campbell, Dean si separa dagli altri per andare a frugare nell'ufficio del nonno quando però viene scoperto da Christian e, tra i due, scoppia l'ennesimo diverbio. Arriva il momento della caccia e Dean viene lasciato in disparte con Gwen mentre tutti gli altri partecipano attivamente alla caccia. Sentendo degli spari, Dean va nella casa che riconoscere essere la stessa delle sue visioni vampiresche e, seguendo le voci, vede Samuel, Sam e gli altri che, incappucciato, portano via l'Alpha. In macchina, Sam non racconta nulla al fratello che gli rivela di aver visto tutto e, alla rezione del fratello su tutte le furie ferma la macchina e mette Sam di fronte una scelta: o lui o Samuel. Sam entra allora nell'ufficio di Samuel comunicandogli che si è separato da Dean e che vuole prendere parte all'interrogatorio dell'Alpha. Dopo il rifiuto, Sam va nella macchina del nonno e attiva il GPS e, rientrato in macchina di Dean, lo informa del piano B e, insieme, si recano sul luogo. Qui, entrati di soppiatto, osservano il nonno interrogare l'Alpha quando, rimasto solo, invita i ragazzi ad entrare. I tre cominciano a parlare e l'Alpha, propenso a parlare con loro, confessa che Samuel sta cercando il Purgatorio e che lavora per qualcun altro. In quel momento, Sam e Dean vengono scoperti da Samuel e dai cugini e, portati fuori, vengono disarmati quando però l'Alpha riesce a fuggire. Inizia allora la ricerca nell'edificio che porta diverse morti. Quando l'Alpha viene trovato, Christian ed altri due Campbell gli si avvicinano per poi sparire con lui. Sconvolti dalla cosa, non riescono a capacitarsene quando, improvvisamente, appare Crowley. Il demone confessa allora a Samuel che Christian e tutti gli altri nipoti, eccetto Gwen, erano suoi demoni in quanto lui "si guarda bene a controllare i suoi investimenti". Sospettosi, Sam e Dean chiedono spiegazioni e allora, a quel punto, in un alternanza di battute tra Samuel e Crowley, esce la verità: Samuel lavora per Crowley il quale, diventato ora il Re dell'Inferno ha ottenuto talmente tanto potere che è stato in grado di tirare fuori Sam dalla gabbia e far resuscitare Samuel. Dalla confessione esce anche che Crowley ha lasciato l'anima di Sam consapevolmente nella gabbia e che Samuel sapeva tutto. Sconvolti, Dean riesce a chiedere come potevano sapere che avrebbero collaborato e Crowley carica il fatto del loro incondizionato attaccamento alla famiglia e conclude dicendo che vuole ottenere il Purgatorio e che, quindi, tutti e tre devono lavorare per lui per ottenere poi in cambio l'anima di Sam. Crowley sparisce e Sam vorrebbe uccidere Samuel per averli venduti ma Dean, nonostante non abbia ricevuto risposte alla domanda posta al nonno di cosa Crowley gli abbia promesso, lo lascia andare. Ora Sam e Dean, di nuovo uniti, decidono di sottostare al piano di Crowley fino a che non trovino un'altra soluzione.

* Supernatural Legend: vampiro alfa, purgatorio
* Guest star: Mark Sheppard (Crowley), Mitch Pileggi (nonno Samuel Campbell), Corin Nemec (Christian Campbell), Jessica Heafey (Gwen Campbell), Ricky Word (il vampiro Alpha)
* Ascolti USA: telespettatori 2.459.000 - share 3%

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Nov 22, 2010 12:09 am



COMMENTO PERSONALE

La storia sta prendendo piede piano piano ed in generale sembra che gli elementi ci siano: la guerra civile che Castiel sta combattendo nei cieli, l'anima di Sam che è stata sottratta, la ricerca di Crowley del Purgatorio che dovrebbe diventare il suo nuovo regno...Certo tutto procede con una certa lentezza e questo episodio presenta dei momenti piuttosto cupi. Il Sam senza anima non è quello che ho imparato ad amare, anche se la sua decisione di rimanere comunque e sempre accanto a Dean mi da una lieve speranza che riusciremo a recuperarlo.
Mi manca Castiel, che compare solo per pochi minuti con la sua solita aria stranita e le sue battute fulminanti, come quando ricorda a Dean, sarcasticamente, che ovviemanete come al solito i suoi problemi e quelli di Sam vengono prima di qualsiasi cosa, anche della guerra in cielo.
Dio latita ancora una volta, non sappiamo che cosa stia succedendo all'inferno e siamo alla ricerca del Purgatorio.
Momenti interessanti sono stati l'interrogatorio del vampiro Alpha, particolarmente inquietante, Crowley che adoro per il suo modo di recitare, la sua calma stoica.
Non ho capito bene cosa otterrà Samuel da Crowley per aver venduto Sam e Dean al demone...Restano molti punti in sospeso...Speriamo in una buona evoluzione.

VOTO: 7

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Nov 27, 2010 9:29 pm



STAGIONE SEI

PUNTATA OTTO

ALL DOGS GO TO HEAVEN


* Titolo originale: All Dogs Go to Heaven
* Diretto da: Phil Sgriccia
* Scritto da: Adam Glass

Trama


Un ricco impredintore sta tornando a casa quando, entrando nella sua auto, viene attaccato da un animale che lo uccide. L'indomani, mentre Dean e Sam sono in contatto con Bobby per trovare un modo per ovviare al piano di Crowley, appare ai fratelli Winchester proprio quest'ultimo che, dopo ripetute opposizioni di Dean, riesce a convincerli a collaborare con lui. I fratelli si recano allora sul luogo del delitto dove, intanto, ne è avvenuto un altro, con identiche modalità: un uomo è stato sbranato da un animale che gli ha preso il cuore, cosa che fa pensare ad un lupo mannaro. Le ricerche sembrano brancolare nel buio quando Sam, non riuscendo a dormire, passa la notte a fare ricerche che lo portano a Cal Carrigan. All'interrogatorio dei Winchester, finti federali, l'uomo risulta strano tanto da portare i due a seguirlo: i festeggiamenti con gli amici si prolungano fino a mattina e così, vista la normalità dei fatti, Sam e Dean se ne vanno. Proprio in quel momento però, Cal viene attaccato da Lucky, il suo cane che, subito dopo, si mostra essere in realtà un uomo. Ora, visto l'omicidio di Cal, avvenuto in pieno giorno, i sospetti del lupo mannaro diventano labili mentre, le accuse ora ricadono sulla compagna di Cal, Janet. I due finti agenti federali tornano ad interrogarla ma Dean, al contrario di Sam, non è convinto che sia lei la colpevole così convince il fratello a dividersi durante la notte per controllare meglio. Sam pinatona casa Carrigan quando, improvvisamente vede Lucky trasformarsi in un uomo per poi uscire, come se niente fosse, e andare a parlare con un altro uomo. Lucky uomo sta tornando a casa quando vede Sam: comincia così l'inseguimento che finisce però con Lucky, di nuovo trasformato in cane, investito da un auto. Sam informa Dean dell'accaduto e lo informa della vera essenza di Lucky: non è un lupo mannaro, bensì uno skinwalker. I due portano l'uomo nella loro stanza e, nonostante le resistenze di Sam, riescono a farlo collaborare per arrivare al suo capo e per scoprire il loro piano. E' il momento dell'incontro e Sam e Dean, mentre parlano tra loro, sono appostati pronti a far fuoco. Arrivano gli "amici" di Lucky ma, all'insaputa di quest'ultimo, portano con sè Janet e Aiden e, non riuscendo Dean a sparargli, entrano all'interno di un capannone. Ora Sam e Dean ricorrono al "piano B" e, mentre all'interno tutti gli altri skinwalker vogliono obbligare Lucky a trasformare Janet e Aiden, arrivano i fratelli Winchester che cominciano a fare fuoco e ad uccidere tutti. Le cose sembrano complicarsi e così Lucky uomo porta in un luogo sicuro la sua famiglia e, mentre li sta proteggendo, viene ferito da un altro skinwalker che sta per ucciderlo quando però, prontamente, dall'alto Dean riesce ad ucciderlo permettendo a Lucky di fuggire. Le cose sono andate per il meglio e Janet e Aiden sono tornati a casa, chiudendo per sempre il capitolo Lucky. Ora Sam e Dean si ritrovano a parlare e Sam confessa di voler tornare ad essere il fratello di Dean, quello che era una volta.

* Supernatural Legend: skinwalker
* Guest star: Mark Sheppard (Crowley), Andrew Rothenberg (lo skinwalker Lucky), Arien Boey (Aiden Duren), Janet Kidder (Amanda Duren), Aleks Paunovic (il capobranco degli skinwalker), Jason Diablo (Cal Carrigan).

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Nov 27, 2010 9:45 pm



COMMENTO PERSONALE

Dopo una lunga pausa di astinenza dalla serie, ieri sera ho visto un nuovo episodio in attesa che venerdì in America riprendano la trasmissione.
Certo rispetto alle due stagioni precedenti, dove ogni passo ci portava verso un finale apocalittico, e la tensione drammatica cresceva a dismisura, con il suo pathos, nella sesta siamo decisamente con un ritmo più lento. Ma piano piano tutto prende corpo.
La rivelazione su Sam ci ha aperto una nuova strada. Lui segue Dean, come se fosse un fatto viscerale, di sangue appunto, che nulla ha a che vedere con l'anima imprigionata con Lucifero. Dean per tutta la puntata cerca di portare avanti il caso con un Sam cinico e distante dal mondo, pronto a uccidere chi lo intralcia e desideroso di portare a termine il caso. Lui vuole dimostrare a Dean che è ancora suo fratello, ma in realtà è ben lontano dal ragazzo affettuoso, sentimentale che tante volte veniva preso in giro da Dean e che avevamo imparato ad amare.
Anche lui se ne rende conto sul finale e a quel punto decide di lasciarsi guidare per riottenere la sua anima.
Vedere Dean e Sam lavorare per Crowley è sicuramente una situazione insolita, ma io adoro il modo in cui recita Mark Sheppard e quindi è sempre una situazione piacevole.
Il cattivo della situazione, Lucky, il cane, alla fine si rivela più tenero del solito ed è straziante il finale quando, dopo aver salvato la donna ed il bambino che amava, finisce per essere buttato fuori senza pietà.
Nel complesso comunque ho trovato l'episodio interessante, anche se ho sentito la mancanza di Castiel che impegnato con i problemi della guerra civile in paradiso si è dimenticato anche di noi!!!!!!

VOTO: 7 e mezzo



_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Nov 27, 2010 9:49 pm


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Nov 30, 2010 11:40 pm



STAGIONE SEI

PUNTATA NOVE

Clap Your Hands If You Believe...

* Titolo originale: Clap Your Hands If You Believe...
* Diretto da: John Showalter
* Scritto da: Ben Edlund

Trama


Una coppia è in intimità quando il ragazzo, Patrick, viene attratto da una strana luce proveniente dal campo dinanzi loro che lo porta ad avvicinarsi per poi sparire, sotto gli occhi increduli della ragazza. L'indomani, i fratelli Winchester, fingendosi giornalisti, si recano sul posto dove tutti, eccetto una donna, sostengono che le sparizioni (che sono ora salite a quattro), dipendano dagli UFO. Restii all'idea dell'esistenza degli extraterrestri vista la loro esperienza, cominciano comunque ad indagare riguardo il caso e si recano dal padre di Patrick, un vecchio orologiaio, che stanco di parlare li caccia malamente per poi chiedere conferma del suo comportamento a qualcuno nel suo negozio, invisibile ai nostri occhi. Sam e Dean decidono così di dividersi e mentre Sam segue l'uomo in un bar dove non fa altro che bere, Dean si reca sul luogo delle sparizioni dove, mentre è al telefono con Sam, vede la luce che lo rincorre per poi rapirlo. Sam, si reca così sul posto dove trova il cellulare di Dean e, forzatamente preoccupato, comincia a cercare finendo in una sorta di accampamento per le ricerche UFO dove parla con il capo che gli confessa però di non avere materiale concreto e qui, conosce una ragazza, con la quale finisce per fare l'amore. Improvvisamente, in mezzo al campo, appare nuovamente Dean con in mano il coltello e la pistola a fuoco aperto. Sconvolto, torna nella stanza dove trova Sam con la ragazza, cosa che lo lascia di stucco. Dopo aver fatto una ramanzina al fratello ricordandogli che, se avesse avuto un'anima, avrebbe sofferto per il suo rapimento, prova a raccontargli quanto accaduto ma, proprio mentre stanno parlando seduti in un locale, Dean fuori dalla finestra vede uno strano uomo che lo fissa, uomo che però Sam non riesce a vedere. I due si dividono nuovamente e Dean rimane solo nella stanza a fare ricerche riguardo gli UFO quando dalla finestra della stanza vede di nuovo la luce del campo e, terrorizzato, prova a nascondersi ma la luce, ora piccola, entra nella stanza: Dean prova a lottarci e riesce a chiuderla nel forno a microonde, uccidendola. Rientrato Sam, Dean racconta dell'accaduto e gli mostra il forno che, agli occhi di Sam appare pulito. Sam chiede allora cosa abbia visto e Dean confessa di aver visto una piccola donna, bella, nuda. Sam, con un lampo di genio capisce che quelli non sono UFO, bensì fate. I due si recano così da quella donna che alla prima intervista aveva ipotizzato si trattasse di fate e da lei scoprono cose molto interessanti. I due vanno così nuovamente dal padre di Patrick e, entrati nel negozio, Dean vede dei folletti lavorare nel negozio, capendo così che l'uomo ha fatto un patto con loro. I fratelli Winchester si dividono di nuovo: Sam segue ancora l'uomo, il quale sfinito dalle domande del ragazzo, confessa tutto e i due, ora pronti a collaborare per salvare anche Dean, vanno alla ricerca di quest'ultimo ma il piano viene meno quando Dean, vedendo nuovamente lo stesso uomo del locale, comincia a scappare per poi nascondersi per preparargli un agguato, sbagliando persona e finendo in prigione. Ora è tutto nelle mani di Sam che, giunto nel negozio dell'uomo, dopo un iniziale rito per far rompere il patto, incontra il capo delle fate: il leprecauno, lo stesso che era a capo delle ricerche UFO. Il leprecauno propone a Sam un patto per fargli avere indietro l'anima ma Sam riesce a resistere e tra i due comincia la lotta. In contemporanea, nella prigione Dean lotta con l'uomo delle sue visioni. Le cose per lui si stanno mettendo male ma Sam, con un inganno riesce a sconfiggere il leprecauno e così anche l'uomo nella cella sparisce. L'indomani, i due si ritrovano insieme dopo che Dean è stato scagionato e, dopo le solite chiacchiere, Dean chiede al fratello se sta ripensando al fatto di rivolere indietro la sua anima.

* Superatural Legend: UFO, Fate, Leprecauni* Guest star: Joe Allard (Elfo), Jameson Trenholm (Elfo), Linden Banks (il signor Brennan), Robert Picardo (Wayne Whittaker), Rob Morton (lo sceriffo), Stefan Arngirm (il persecutore di Dean col cappello rosso).
* Ascolti USA: telespettatori 1.935.000 - share 2%[10]
* Peculiarità: l'episodio omaggia la serie televisiva X-Files con una sigla d'apertura a tema. La scritta "La verità è là fuori" è però sostituita da "The Truth is In There" ("La verità è là dentro")
* Musiche: Space Oddity (David Bowie).

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Nov 30, 2010 11:41 pm



COMMENTO PERSONALE
Vedendo questo episodio quello che ho provato è stato un piccolo moto di esultanza! Mad Mad Mad Mad Mad Mi sono detta: alla fine è arrivato!
C'era qualcosa di troppo cupo e allo stesso tempo straniante. Aver perso Sam ha creato uno sfasamento ed un capovolgimento di ruoli che era spiazzante. Sembrava di seguire la storia di Sam e Dean senza ritrovare i fratelli che conosciamo da sempre.
Questo episodio, invece, ci restituisce le battute comiche che adoriamo e che rendono questa serie speciale e particolare.
Fin dalle prime immagini (che riprendono anche la sigla di X-files), si capisce che è una puntata tutta da ridere. Gli elementi centrali (l'anima di Sam imprigionata da Lucifero, il lavoro "sporco" fatto per Crowley) continuano ad essere lì, ma in un contesto divertente e sorprendente.
Quando scopriamo che responsabili del rapimento di vari ragazzi non sono gli alieni, ma le fate, il divertimento continua.
Che dire della scena di lotta tra Dean e la fata che cattura e distrugge nel forno a micronde? Laughing Laughing Laughing
E la corsa di Dean tra i campi che grida per cellulare ad un Sam più interessato alle cameriere che al benestare del fratello:

Dean: UFO! UFO!
Sam: Oh. Dude, stop yelling, you’re breaking up. I didn’t catch that last part.
Dean: Close encounter! Close encounter!
Sam: Close encounter? What kind? First? Second?
Dean: They’re after me!
Sam: Third kind already? Better run, man. I think the fourth kind is a butt thing.
Dean: Empathy, Sam! Empathy!


Episodio decisamente convincente che mi riconcilia perfettamente con la serie.
Unica piccola nota dolente, personale.
Nella sigla X-files compare Castiel ma nella puntata non c'è neanche il fumo!!!!! iol iol iol iol iol Restituitemi l'angelo Castiel! Sento che in questa prima parte di stagione è davvero sottovalutato.

VOTO: 9

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mer Dic 01, 2010 9:18 am



Dean insegna a Sam cosa significa avere un'anima.

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Dic 04, 2010 9:06 pm


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Sab Dic 04, 2010 9:10 pm


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Dic 12, 2010 12:54 pm

In questi tempi bui in cui ci hanno tolto Sam (il vero Sam), non possiamo che ringraziare chi ci regala video come questi!!!! Mad Mad Mad Mad


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Dic 26, 2010 11:50 pm



STAGIONE SEI

PUNTATA DIECI

CAGED HEAT

Caged Heat

* Titolo originale: Caged Heat
* Diretto da: Robert Singer
* Scritto da: Brett Matthews e Jenny Klein

Trama

Crowley sta parlando con il mutaforma Alpha che ha preso le sue sembianze per scoprire dove si trovi il Purgatorio ma nonostante le varie minacce non raggiunge l'obiettivo e si trova costretto ad ucciderlo. Intanto, Sam e Dean continuano a lavorare per lui ma dopo aver portato un rugaru a due dei suoi scagnozi e vedendo come vengono trattati, decidono di riconsiderare la loro posizione riguardo i lavori per Crowley. Mentre i due ne stanno discudendo però, vengono colti di sorpresa e legati da una vecchia conoscenza: Meg. Dopo un inizio di conversazione non molto amichevole, i tre riescono ad arrivare a un patto che prevede il coinvolgimento del demone nella ricerca di Crowley con conseguente estrapolazione di informazioni riguardo l'anima di Sam. Contrariato all'idea di lavorare con Meg, Dean si convince solo quando Sam mostra al fratello che dalla loro parte hanno un arma segreta: Castiel. I tre tentano, invano di cercare Crowley e così si vedono costretti a tornare nel covo del nonno dove, scoperti da Samuel stesso, scoprono cosa lo lega a Crowley: il demone gli ha promesso di far tornare indietro Mary. Dopo una brutta litigata con Dean che non condivide i suoi pensieri, i fratelli Winchester vengono cacciati dal nonno e, riunitisi a Castiel nella stanza del motel, cercano come arrivare a Crowley. Poco dopo, vengono raggiunti da Samuel che a quanto pare ha deciso di aiutarli e dice loro dove Crowley porta le loro vittime. Sam, Dean e Castiel assieme a Meg e alla sua banda si recano sul posto dove tutto sembra fin troppo facile. Mentre vagano per i corridoi del palazzo si presentano loro i segugi infernali che costringono il gruppo a separarsi: Meg dopo aver rubato il pugnale di Castiel li affronta da sola mentre Sam, Dean e Castiel vanno alla ricerca di Crowley. Meg riesce a battere i cani ma proprio mentre sta cercando di raggiungere gli altri, viene presa da un altro demone che per farla parlare è pronto a tutto mentre Sam e Dean scoprono che il nonno li ha traditi e, dopo aver fatto scomparire Castiel, Crowley fa imprigionare i Winchester per ucciderli. Mentre Dean viene messo in una stanza con due demoni, Sam riesce a imprigionare quelli che sono venuti per ucciderlo e riesce poi a salvare suo fratello. I due ora si recano da Meg e, dopo averla salvata, architettano un piano per sconfiggere Crowley. Le cose sembrano andare per il meglio fino a quando il demone non confessa a Sam di non poter riprendere la sua anima e, proprio mentre Meg sta per ucciderlo, il demone riesce a liberarsi. Ora libero e infuriato, Crowley attacca i fratelli Winchester e li vorrebbe uccidere ma ecco che Castiel riesce a tornare. L'angelo, dopo aver mostrato la sua carta vincente a Crowley gli chiede nuovamente se può riprendere l'anima di Sam e, dopo aver ricevuto una risposta negativa, lo uccide lasciando poi fuggire Meg. I tre ora si ritrovano a parlare come ai vecchi tempi e Castiel, dopo aver confessato che in Paradiso le cose per lui non stanno andando bene, se ne va lasciando i due fratelli con una promessa: troveranno un altro modo per recuperare l'anima di Sam. Ora anche Dean ribadisce il concetto al fratello che però gli confessa di non voler tentare e, durante la litigata, confessa ulteriormente di non essere sicuro di rivolerla indietro e se ne va per la sua strada, lasciado lì Dean.

* Supernatural legend: Demoni, Angeli, Purgatorio, Inferno.
* Guest star: Laura Mennell (Brigitta-donna Djinn), Mark Sheppard (Crowley), Rachel Miner (Meg), Mitch Pileggi (Samuel Campbell).

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Dic 26, 2010 11:52 pm



COMMENTO PERSONALE
In questo periodo festivo, in cui i telefilm sono praticamente tutti in vacanza, ho deciso di recuperare una puntata di SUPERNATURAL che non avevo visto.
Certo che vederle spezzettate toglie molto all'emozione, ma prevedo di rivederle tutti insieme a fine stagione.
A parte questo devo dire che questa sesta stagione ha toni e atmosfere molto più cupa. Mi manca Sam, inultile dirlo. Questo involucro pieno di iniziativa, furbo, adattissimo alla caccia, non è il mio Sam, quello che si commuoveva, entrava in sintonia con le persone, che era un pò snob, ma praticamente si compensava con Dean.
Meno male che qui ritorna Castiel, che sembra ridarci un guizzo di divertimento. Momenti clou, quando osserva con aria analitica un porno in televisione e poi commenta confuso le scene mandando in imbarazzo Dean e Sam; e poi l'altra scena divertente è quella di lui e Meg che si baciano nella confusione totale dei fratelli Winchester, in quanto si tratta di un momento di alta tensione. Laughing Laughing
Momenti intensi invece sono legati a Dean e a Samuel che discutono sul riportare in vita la madre dei ragazzi.
- Hai scelto un demoni ai tuoi nipoti! - grida Dean.
- No. Io ho scelto mia figlia. Tu sei quello che ha scelto Sam, o quello che è questa cosa, al posto della tua stessa madre.
Perchè praticamente Dean sceglierebbe sempre Sam, perchè lui è la famiglia che ha conosciuto.
Intanto ci fanno capire che se anche riuscissimo a riavere l'anima di Sam, dopo che per più di un anno è stata rinchiusa con Lucifero e Michele, le conseguenze su di lui potrebbero essere drammatiche.
Rivoglio il mio Sammy!!!!! iol iol iol
Ed intanto ci siamo giocati la carta Crowley carbonizzato dal nostro Castiel. Adoravo l'attore, ma il personaggio non ci ha risolto il problema. Brancoliamo nel buio.

VOTO: 7 e mezzo

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Dic 27, 2010 9:34 am


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 9:41 am

TRAILER SUL PERSONAGGIO DI CASTIEL

ASSOLUTAMENTE INCREDIBILE..


_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 10:59 pm



STAGIONE SEI

PUNTATA UNDICI

APPOINTMENT IN SAMARRA

* Titolo originale: Appointment in Samarra
* Diretto da: Mike Rohl
* Scritto da: Sera Gamble e Robert Singer

Trama

Dean si reca dal Dr.Robert il quale, assieme alla sua assistente, riesce ad esaurdire la sua richiesta facendolo morire. Durante i suoi minuti da anima vaganta, Dean invoca la mietitrice Tessa alla quale chiede di chiamare a sua volta Morte. Nonostante la ragazza neghi di poter invocare il suo capo, Morte appare alle spalle di Dean e, dopo che quest'ultimo gli ha chiesto di riportare indietro l'anima di Sam e suo fratello Adam in cambio dell'anello, è la stessa Morte a fare le sue richieste: pone infatti Dean di fronte alla scelta di una sola delle due resurrezioni in cambio di una giornata di Dean al suo posto. Dopo aver chiesto di riportare indietro l'anima di Sam, Dean accetta il patto e in quell'istante viene fatto resuscitare. Subito Dean si reca a casa di Bobby dove lo aspetta anche Sam il quale però non sembra molto felice della scelta del fratello ma, dopo qualche discussione, accetta di fidarsi di lui. Ora le loro strade si dividono e Dean si ritrova con Tessa ad uccidere secondo una lista a lui sconosciuta. Le prime due morti risultano facili ma, quando Dean viene posto di fronte una bambina di dodici anni, le cose cambiano: si rifiuta infatti di ucciderla. Nel mentre, Bobby controlla Sam che però riesce, di nascosto, ad invocare Balthazar al quale chiede di fare una sorta di incantesimo per impedire che la sua anima torni al suo posto e l'angelo lo informa riguardo gli "ingredienti" della pozione: il più importante è il parricidio ma, essendo John morto da tempo, a sostituirlo sarà qualcuno che non sia consaguineo. Dean intanto, fieri di aver salvato la ragazzina, si trova ora di fronte alle conseguenze: l'infermiera che avrebbe dovuto assistere all'operazione della bambina ha potuto staccare prima ma, uscendo, è rimasta coinvolta in un incidente che le è costato la vita. Distrutto da ciò e avendo capito quando la sua azione abbia creato una reazione a catena, torna assieme a Tessa dalla ragazzina ma dalla finestra della sua stanza vede il marito dell'infermiera mettersi alla guida con una bottiglia di alcolici. Decide così di recarsi da lui ma, non potendo essere nè visto nè sentito, per aiutarlo si sfila l'anello, perdendo così la sfida. A casa di Bobby intanto, Sam escogita un piano per ucciderlo ma Bobby capisce che qualcosa non va. I due cominciano una sorta di inseguimento fino a quando Sam non riesce ad avere la meglio. Bobby si trova ora legato su una sedia con Sam pronto ad ucciderlo se non fosse per l'arrivo repentino di Dean a bloccarlo. Dean e Bobby ormai rassegnati, rinchiudono nuovamente Sam nella Panic Room quando Dean, salendo al piano di sopra, trova Morte ad aspettarlo. I due cominciano a parlare e, durante la conversazione, Morte informa Dean che nonostante il fallimento, ha imparato molto da quella lezione. Sorprendendo Dean, nell'alzarsi Morte lo informa che sta andando a recuperare l'anima di Sam in quanto il loro compito sulla Terra è importante per lui. Dean incredulo, corre da Bobby e gli urla di aprire la Panic Room: i due assistono al delirio di Sam che urla contro Morte e contro Dean di non volere la sua anima mentre Morte, ignorandolo, apre la sua valigia per rimettere l'anima al suo posto nonostante le urla di Sam.

* Supernatural legend: Angeli, Morte, mietitore
* Guest star: Robert Englund (Dr. Robert), Jim Beaver (Bobby), Julian Richings (Morte), Sebastian Roché (Balthazar)
* Musiche: Dust in the wind (Kansas)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Gen 04, 2011 11:37 pm



COMMENTO PERSONALE
Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Come commentare quest'episodio senza sentirsi arrabbiati, frustrati, nostalgici?
Il sam che abbiamo imparato ad amare davvero non c'è più. Al suo posto c'è questo ragazzone crudele che non risparmia niente e nessuno, mentre Dean come al solito lotta contro le forze del soprannaturale per riavere suo fratello.
Ma la frustrazione mi distrae dal considerare la vicenda di Dean, la sua interazione con la Morte, elegante, cupa, allo stesso tempo famelica, e con la bella Tessa, sempre più infastidita dalla ribellione di Winchester.
E' assolutamente traumatico vedere Sam che cerca di uccidere Bobby in tutti i modi, cercando di diventare impuro e non degno di un'anima pura come quella di Sam.
Ed intanto Castiel è ancora latitante e non si è capito bene cosa sta succedendo in cielo.
Suppongo che con la ripresa della stagione, dopo la lunghissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa pausa natalizia, ci faranno sapere di più....
Almeno lo spero.

VOTO: 7

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Lun Mar 07, 2011 11:20 pm



STAGIONE SEI

PUNTATA DODICI

Like a Virgin

* Titolo originale: Like a Virgin
* Diretto da: Phil Sgriccia
* Scritto da: Adam Glass

Trama

Dean aspetta impaziente che Sam si risvegli nonostante Castiel non sia molto fiducioso. Mentre sta discutendo riguardo un caso con Bobby, da dietro di loro arriva Sam che, lasciando attoniti i due, è tornato ad essere se stesso. I tre cominciano a parlare e Sam confessa loro di non ricordare niente dopo il salto nella gabbia e Dean decide di non raccontargli del suo periodo "senza anima". Ora, i fratelli Winchester si rimettono in marcia insieme ed indagano sulla sparizione di una ragazza a cui sono precedute altre due misteriose scomparse. Fingendosi agenti dell'FBI, i due indagano in casa della ragazza e, tornati nella stanza del motel, Dean ipotizza una pista: tutte le ragazze rapite sono vergini. L'indomani, i due si recano in ospedale dove una ragazza è stata aggredita da "un grosso pipistrello" che le ha solo rubato l'anello della purezza cosa che, a causa delle pressanti domande di Dean, la porta a confessare di non essere poi così pura. Le ricerche continuano così su quella direzione e Sam scopre cosa potrebbe celarsi dietro: i draghi. Ora i fratelli Winchester si separano e Dean si reca a casa di un'amica di Bobby, la dottoressa Visyak, molto efferata riguardo i draghi che, dopo varie peripezie, gli consegna l'unica arma per uccidere un drago: una spada forgiata proprio con il sangue di drago. In stanza invece, Sam continua le sue ricerche che, grazie anche all'aiuto di Bobby, lo porta ad indagare nelle fogne. Sam però, sentendo Bobby strano, chiama Castiel che, apparsogli, gli racconta del suo periodo buio. Riunitisi, Sam e Dean si recano nelle fogne dove trovano una strana agenda e, poco più in là, trovano le ragazze e, dopo una lotta con due draghi durante la quale uno viene ucciso, riescono a salvarle. L'indomani, i due si recano da Bobby che sta cercando di decifrare l'agenda e Sam confessa a Dean di sapere tutto e di voler rimediare. Poco dopo, i due si riuniscono a Bobby che gli mostra quanto è riuscito a decifrare: le pagine parlano di come aprire la porta del Purgatorio. In parallelo, i draghi rimanenti, portano una vergine lungo un dirupo e, dopo aver pronunciato una formula, la lanciano da quest'ultimo. Bobby intanto, dice ai ragazzi che nelle pagine spesso si parla di un unico soggetto: la Madre di tutte le cose, sconvolgendo i ragazzi. Proprio in quell'istante, la ragazza precedentemente sacrificata, risale dal dirupo, posseduta dalla Madre di cui parlava Bobby.

* Supernatural legend: draghi, Purgatorio
* Guest star: Jim Beaver (Bobby Singer), Ilia Volok (il drago), Kim Johnston Ulrich (la dottoressa Visyak), Lee Tichon (secondo drago), Julia Maxwell (Madre).
* Musiche: Back In the Saddle (Aerosmith), A New Day Yesterday (Jethro Tull)

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Mar 08, 2011 8:59 am



COMMENTO PERSONALE
E alla fine, dopo una lunga, lunghissima attesa, il mio Sam è tornato! Mad Mad ok ok iol iol
Tra le pause, le lunghe soste, le mie interruzioni, questa sesta seria mi sembra che stia durando tantissimo, anche perchè le altre cinque le ho viste tutte d'un fiato.
Prima di Natale, avevo lasciato la Morte che rimetteva a posto l'anima di Sam, annunciando sciagure terribili qualora il muro divisorio dei suoi ricordi fosse caduto.
Qui rivediamo Sam, il vero Sam, e l'abbraccio che si scambia con il fratello era quello sperato, molto diverso dal freddo rincontro della prima puntata.
Ma che questo sia il vero Sam lo capiamo durante il percorso e le indagini. Non ci sono frasi cattive, freddo cinismo ed i ruoli ritornano. Sam è quello dolce e comprensivo, Dean quello ironico ed io amo questi due così tanto che potrei continuare a seguirli sulle rotte americane tutta la vita.
Bobby invece sembra molto preoccupato e allo stesso tempo incapace di affrontare il male che il "quasi Sam" gli ha fatto. Non dimentichiamoci che ha provato ad ucciderlo. Ed è proprio il suo strano comportamento che ci riporta Castiel ( lol! lol! I love you geek geek ). In un battito di ali, Cas compare nella stanza e nei suoi occhi c'è tutta la preocupazione, l'affetto e l'imbarazzo di quest'angelo che sta assumendo sempre di più le emozioni umane più nobili.
E come un bambino cade nella trappola di Sam e gli racconta del suo periodo senz'anima.
Intanto si profila un nuovo nemico che emerge dal Purgatorio: la Madre di tutte le cose. Detto così sembra positivo, ma siamo a SUPERNATURAL dove Dio, gli angeli e tutto quello che ci veniva proposto in modo positivo assume un velo di ambiguità. Inoltre sono draghi che la fanno uscire, e questo non promette niente di buono.

VOTO: 8 sulla fiducia per avermi ridato Sam

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Mar Mar 08, 2011 9:02 am



BOBBY E' TURBATO DAL RITORNO DI SAM



UNA DELLE SCENE PIU' DIVERTENTI DELLA PUNTATA: Dean alle prese con una novella Exalibur da estrarre dalla roccia...con esilaranti risultati.



Dean quanto mai felice per il ritorno del fratello.

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Mar 13, 2011 1:07 pm



SUPERNATURAL

STAGIONE SEI

PUNTATA TREDICI

Unforgiven

* Titolo originale: Unforgiven
* Diretto da: David Barrett
* Scritto da: Andrew Dabb e Daniel Loflin

Trama

Un flashback ci riporta indietro di un anno quando Sam, insieme al nonno, si trovava a Bristol (Rhode Island) e, dopo aver ucciso una serie di persone e aver quasi fatto fuori un agente, abbandona la città.
Nel presente, Sam riceve uno strano messaggio con delle coordinate che portano proprio a Bristol e, nonostante un iniziale ritrosia di Dean, i due, non avendo nuove tracce della Madre, si recano sul posto. Appena visto il cartello della città, Sam ha un flashback che lo porta indietro nel tempo. I fratelli Winchester cominciano le ricerche riguardo la scomparsa delle tre donne e, mentre sono in un bar, Sam incontra una donna che lo riconosce e in quel momento un nuovo flashback lo assale. Ora, Sam e Dean si dividono ma, mentre Sam sta facendo le sue ricerche, l'agente che aveva quasi ucciso lo riconosco e lo arresta. In prigione, una donna, Brenna, va a trovare Sam e, grazie a nuovi flashback, Sam capisce di conoscerla e la donna, credendo alla verità del ragazzo, lo lascia fuggire per fargli scoprire cosa sia successo a suo marito Roy. L'indomani, Dean continua le ricerche e capisce che le sparizioni sono tutte legate a relazioni di passaggio che ebbe Sam durante il suo trascoro in città ma, nel mentre, Sam è di nuovo a casa di Brenna per prendere il fascicolo stilato dal marito l'anno prima e, mentre è in casa della donna, nuovi flashback lo assalgono. Tornato in stanza, Sam racconta delle sue visioni al fratello che, preoccupato, vorrebbe andarsene ma Sam glielo impedisce e, con l'appoggio di Dean, ricostruisce gli avvenimenti: altri flashback lo riportano indietro con la mente per fargli scoprire una brutta verità. In quel momento Sam riceve la chiamata di Brenna che intanto a casa, con sua sorpresa, ha ricevuto la visita di Roy e Sam, nonostante le parole della donna, capisce che qualcosa non va. Giunti sul posto, Sam e Dean vengono sorpresi da Roy che, dopo averli imprigionati, rivela a Sam che l'arachne che l'anno prima l'aveva preso non voleva ucciderlo, bensì voleva procreare e così, quando Sam lo uccise, in realtà nn lo ammazzò in quanto già era stato trasformato. Dopo essersi liberato, Dean comincia a lottare e solo grazie l'intervento di Sam, i due riescono ad uccidere Roy. Dopo essersi scusato con Brenna, Sam deve riconoscere a Dean che aveva ragione e che non sarebbero dovuti tornare in quel posto. Mentre i due stanno parlando però, Sam ha una crisi e Dean, preoccupato, gli va accanto per cercare di farlo riprendere ma Sam è in una sorta di trance durante la quale vede se stesso bruciare tra le sue urla.

* Supernatural legend: arachne
* Guest star: Mitch Pileggi (Samuel Campbell), Miranda Frigon (Brenna Dobbs), Joe Holt (sceriffo Roy Dobbs), William C. Vaughan (vicesceriffo D. Atkins).

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Libertad il Dom Mar 13, 2011 1:13 pm



COMMENTO PERSONALE
Inevitabile che il personaggio centrale di quest'episodio fosse il nostro "redivivo Sammy", che si trova a dover fare i conti con un passato che affiora lentamente e che si presenta come terribile. Non si tratta però del doloroso soggiorno all'inferno negli artigli di Lucifero e di Michael, ma di quell'anno offuscato e drammatico passato senz'anima insieme a Nonno Samuel e di cui non ha ricordi chiari.
Ovviamente Dean cerca di nascondergli tutto o comunque di fargli capire che non è responsabile. Sam invece sente quegli eventi come parte di se, che è assolutamente responsabile e quindi non perdonabile.
Le vicende non ci portano avanti, nel senso che nulla scopriamo sulla misteriosa Madre di ogni cosa. E' un salto indietro nel passato e devo dire che ho apprezzato molto le capacità recitative di Padalecki che passa dal registro dolce, sofferente di Sammy a quello freddo, spietato di Sam.
Dean fa da supporto, sostenendolo come sempre.
Il finale è un terribile cliffhanger che ci apre con interesse al nuovo atteso episodio.

VOTO: 7 e 1/2

_________________
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: SUPERNATURAL - serie tv

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 14 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum