IL DIARIO DEL VAMPIRO Vol IV La Messa Nera di Lisa Jane Smith

Andare in basso

IL DIARIO DEL VAMPIRO Vol IV La Messa Nera di Lisa Jane Smith

Messaggio  Libertad il Mer Ago 11, 2010 8:30 am

Dopo un lungo periodo di lontananza da questa saga (periodo in cui mi sono persa ed invaghita completamente della saga TWILIGHT di Stephanie Meyer) sono tornata a questa storia con una certa reticenza, perchè ormai il mondo new gothic di vampiri ed oscurità è associato indissolubilmente ad Edward Cullen e a tutta la sua famiglia.
Ma se c'è una cosa che odio è quella di lasciare una storia in sospeso, perchè solo alla fine, quando ho ascoltato o letto ogni frammento ho il diritto di esprimere un parere complessivo.

La storia era terminata con Elena Gilbert morta per salvare la vita dei due fratelli Salvatore. I due avevano promesso di prendersi cura l'uno dell'altro, vincendo gli odii che per secoli li hanno separati.
La terribile Katherine è ormai morta e sepolta.
Sono passati sei messi ormai a Fell's Church e quasi nessuno parla più di Elena Gilbert e dei fratelli Salvatore.
Bonnie, Meredith, Caroline e Matt sono all'ultimo anno di liceo e cercano di convivere con il lutto.
Caroline cerca di riavvicinarsi alle sue amiche di un tempo e Bonnie lotta con strani sogni in cui Elena le invia messaggi strani.
Durante una festa per il compleanno di Meredith (che qui compare senza Alaric spedito in Russia per indagare sull'importanza dei poteri psichici durante la pereistroica), vengono invitate anche Vickie e Sue Carson, comparsa brevemente sul finale del libro precedente.
Durante una misteriosa rievocazione dello spirito di Elena, succedono fatti inquiestanti con Sue che muore spinta dal balcone del secondo piano da una creatura misteriosa.
I ragazzi decidono di rievocare Sefan e Damon Salvatore, che nel frattempo si trovano a Firenze e faticano a condurre una vita insieme.
L'arrivo dei due ricompatta le file del gruppo nel tentativo di scoprire cosa sta succedendo, chi ha ucciso Sue e di salvare, inutilmente, la povera Vickie, uccisa in maniera inquietante.
Mentre la presenza di Elena si respira in ogni ricordo che i ragazzi condividono o rievocano in solitudine, Damon appare sempre in bilico tra il bene ed il male, Stefan lotta per affermare se stesso come un eroe positivo, scopriamo che Tyler è un licantropo, che c'è un nuovo vampiro in città e che tutti a Fell's Chruch cercano di far finta che niente di soprannaturale sia successo.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: IL DIARIO DEL VAMPIRO Vol IV La Messa Nera di Lisa Jane Smith

Messaggio  Libertad il Mer Ago 11, 2010 8:34 am

Sono praticamente a metà della storia e la vicenda ha un certo fascino, anche se forse i primi tre romanzi prendevano decisamente di più.
Innegabile la presenza di BUFFY e di tutta la sua simbologia, a parte l'amica strega, il gruppetto di amici normali che combattono contro l'oscurità, il vampiro buono, la cittadina che attira il male come succedeva a Sunnydale che sorgeva sulla BOCCA DELL'INFERNO, mentre Fell's Church è il centro di attrazione di forze mistiche per via del sangue versato nel passato.
Alaric, anche se adesso è partito ed è molto più giovane del nostro osservatore, è una sorta di novello Giles.
Caroline è Cordelia Chase della prima fase, che non vuole credere, ma che si ritrova coinvolta.
A tratti le somiglianze mi confondono.
Il nuovo vampiro arrivato in città è un vampiro biondo, ma è molto più pericoloso di Spike che di solito ci strappava sorrisi.
Qui c'è poca comicità e tinte più oscure.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: IL DIARIO DEL VAMPIRO Vol IV La Messa Nera di Lisa Jane Smith

Messaggio  Libertad il Ven Ago 13, 2010 8:08 am

Ieri sera ho finito di leggere LA MESSA NERA che termina con l'incredibile ritorno di Elena.
Certo che la vera protagonista del romanzo è sicuramente Bonnie, non a caso la maggior parte delle volte il punto di vista del narratore è proprio quello della ragazzina, che ha assunto anche il compito di continuare a scrivere il romanzo dell'amica.
In questo quarto volume i rapporti si stringono tra Stefan e la gang.
Permettetemi di usare il termine "gang" che inevitabilmente (per tutti i fans di BUFFY) ha significati più profondi. Lo scontro finale nella radura, con il ferimento mortale dell'eroe, con tutti i componenti umani ormai agonizzanti e la piccola Bonnie sempre più consapevole che la morte è vicina ricordano scontri epici in cui la nostra cacciatrice era li li per perdere la battaglia. Sembrava uno di quei momenti anche nel romanzo.
Per fortuna lo sfuggente Damon è comparso per cercare di salvare la situazione, anche se ormai il fratello sembrava spacciato.
La magica presenza di Elena e di tutte le vittime di Fell's Church, che approfittando della magia del solstizio d'estate, compaiono sul campo per trascinare via Klaus risolve la situazione.
Ho trovato intense alcune battute, come la rassegnazione improvvisa di Bonnie difronte alla morte che avanza, con quella frase intensa:

"Morirò in una notte d'estate..."

E l'arrivo anche di Damon con il suo struggente:

"Non mi importa niente della loro vita"
Detto al fratello, con quella frase che resta sospesa nell'aria...

"Mi importa solo di te...."

Più commoventi queste battute che la ricomparsa di una Elena umana nel campo. La sua ricaduta mi ricordava troppo quella di Angel. scared scared

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Libertad
Amigo
Amigo

Numero di messaggi : 10653
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 19.06.09

Torna in alto Andare in basso

Re: IL DIARIO DEL VAMPIRO Vol IV La Messa Nera di Lisa Jane Smith

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum